TURISMO VALLE D'AOSTA | mercoledì 20 novembre 2019 18:16

TURISMO VALLE D'AOSTA | 10 novembre 2019, 12:00

MONTAGNA VDA: Sentiero del Lys - Bassa Valle (Pont-Saint-Martin - Perloz - Lillianes - Fontainemore)

Mulattiere, terrazzamenti, villaggi da visitare in silenzio respirando la vita di un tempo

MONTAGNA VDA: Sentiero del Lys - Bassa Valle (Pont-Saint-Martin - Perloz - Lillianes - Fontainemore)

Montagna VdA e Aostacronaca.it hanno dato vita ad un progetto editoriale per favorire la conoscenze delle eccellenze dell'ambiente e della natura valdostani. L'obiettivo più generale l'obiettivo è la promozione dell'escursionismo in Valle d'Aosta. MontagnaVda, utilizza tutti gli strumenti tecnologici disponibili: sito internet www.montagnavda.it APP per Ios e Android montagnavda (entro fine giugno) pagina Facebook montagnavdacanale You Tube montagnavda. Gli itinerari inseriti, che sono sempre disponibili anche su APP, permettono di studiare prima l'itinerario per poi effettuarlo con l'utilizzo della APP.

Sentiero del Lys - Bassa Valle (Pont-Saint-Martin - Perloz - Lillianes - Fontainemore)

Questo trekking si svolge a quote basse e pertanto è l'ideale effettuarlo in primavera oppure in autunno.

La primavera permette di godere delle diverse fioriture, tra queste molto bella e profumata quella dell'aglio orsino.

L'autunno però è la stagione migliore, i colori del mese di ottobre: vigneti, faggi e larici sono magici.

La prima parte è in comune con il sentiero principale che conduce a Gressoney-La-Trinité, ma poi si ritorna a valle percorrendo la destra orografica del torrente Lys.

La caratteristica di questo trekking è sicuramente la storia, dai monumenti romani al medioevo, alla storia dell'uomo più recente che ha modellato completamente la montagna.

Mulattiere, terrazzamenti, villaggi da visitare in silenzio respirando la vita di un tempo.

E infine il magico museo all'aperto di Chemp che vi affascinerà.

Per maggiori informazioni, scheda completa, cartina, galleria immagini, tracciato GPS:

http://www.montagnavda.it/a.gtsch.php?id=10012

enrico sergio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore