Consiglio Valle | mercoledì 20 novembre 2019 17:36

Consiglio Valle | 08 novembre 2019, 12:31

Matrimonio politico in vista tra Front Valdôtain e Forza Italia

Matrimonio politico in vista tra Front Valdôtain e Forza Italia

Le frequenti visite ad Aosta del Commissario di Forza Italia VdA, Paolo Zangrillo, e i suoi incontri con gli esponenti di Front Valdôtain, sono qualcosa di ipotesi su una possibile collaborazione. Zangrillo lo si è visto anche lunedì scorso e pare che sia stata concordata la data per le Pubblicazioni di matrimonio. Un matrimonio che potrebbe far bene alla Valle d’Aosta visto che la presenza di Forza Italia non è più così diffusa contrariamente al Front Valdôtain che esprime in Consiglio Valle la Presidente del Consiglio.

Front Valdôtain non ha però riferimenti organici a livello nazionale ed allora ecco che Forza Italia rappresenta un trait d’union. Un matrimonio che rafforza il centro destra in Valle d’Aosta, frena la deriva a destra, e darebbe fiato all’area autonomista che in questo momento da segnali di disorientamento.

Front Valdôtain manterrebbe però la sua identità di area culturale, attenta alle dinamiche autonomistiche valdostane  e al tempo stesse essere una linea di demarcazione tra la destra ed il centro.

Di più, Front potrebbe aprire una nuova finestra sul comune di Aosta cha ha bisogno di un'area moderata, autonomista e progressista per ridare un governo alla città che ha bisogno di riappropriarsi della dignità di Capitale della Valle d'Aosta.

pi.mi.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore