/ EVENTI E APPUNTAMENTI

EVENTI E APPUNTAMENTI | 07 novembre 2019, 12:00

I cambiamenti climatici al Forte di Bard nella decima edizione di MeteoLab

Luca Mercalli

Luca Mercalli

Due giornate di studio e confronto sul clima che cambia e sull’ambiente al Forte di Bard. Alla decima edizione del tradizionale appuntamento con MeteoLab in programma sabato 9 novembre, si affianca una giornata tutta dedicata ai cambiamenti climatici, Climalab, venerdì 8 novembre.

Il clima è stato considerato per millenni il frutto esclusivo della volontà divina e interpretato negli ultimi tre secoli come un dato scientifico oggettivo e totalmente indipendente dall’azione dell’uomo. Di fronte agli effetti accertati e ormai prevedibili del riscaldamento globale, le condizioni meteorologiche sono invece oggi, incontestabilmente, un sistema che risente anche, e direttamente, dell’azione umana. La giornata di studio “Climalab - Al lavoro per una giustizia climatica” mette a confronto studiosi e operatori del diritto dell’ambiente con i soggetti attivi, individualmente o collettivamente, nel campo delle azioni legali sulle questioni relative al cambiamento climatico.

Interverranno, tra gli altri, Roberto Louvin, (Università di Trieste), Giorgio Elter, Ricorrente alla Corte di Giustizia europea contro il Parlamento e il Consiglio europeo per denunciare l’inadeguatezza delle misure di riduzione delle emissioni climalteranti al 2030. I lavori saranno conclusi da Luca Mercalli, Presidente della Società Meteorologica Italiana e Direttore della rivista Nimbus.  

Neve, ghiaccio e idroelettrico: quale futuro sulle Alpi? Queste le tematiche al centro della decima edizione di Meteolab, il laboratorio di Meteorologia promosso dalla Società Meteorologica Italiana e dal Forte di Bard. Parleranno Luca Mercalli, Jean-Pierre Fosson di Fondazione Montagna Sicura, Valerio Segor, dirigente del Dipartimento Assetto idrogeologico dei bacini montani della Regione Valle d’Aosta, Michele Freppaz, professore dell’Università di Torino.

Roberto Louvin presenterà i risultati di ClimaLab: una cornice generale nell’azione a difesa del clima alpino. Alle ore 12, Davide Bolognini, presidente del Parco Mont Avic, presenterà al pubblico i pannelli informativi posati nell’ambito delle celebrazioni per i 30 anni del Parco Naturale. La sessione pomeridiana si aprirà alle ore 14.30. Sono previsti gli interventi di Enrico De Girolamo, amministratore delegato di Cva, Nicola Brizzo, per Iren Energia, Alberto Bonafé, per Enel Green Power, Edoardo Cremonese di Arpa Valle d’Aosta.

L’ingresso è gratuito con prenotazione obbligatoria.

a. b.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore