/ TRADIZIONI E CULTURA MONDO RURALE

TRADIZIONI E CULTURA MONDO RURALE | 06 novembre 2019, 09:00

Batailles des Chevrès: E' Serena la reina 2019

Nella foto di Cinzia Finotto, Serena, Mauvaise e Princesse con i loro allevatori al termine dei combats

Nella foto di Cinzia Finotto, Serena, Mauvaise e Princesse con i loro allevatori al termine dei combats

Finale delle Batailles de Chevrès 2019 entusiasmante alla Croix Noire e peccato che ci fosse poco pubblico, domenica 3 novembre, dove in Prima categoria Serena di Delia Rollin di Aosta ha fatto suo il bosquet sconfiggendo in finale la combattiva Tabac di Alex Chamois di Nus. Uno scontro lungo e intenso, durante il quale in più di un'occasione Tabac è parsa avere la meglio sulla rivale per poi trovarsi ad arretrare sulle spinte poderose della tenace e paziente Serena.

In Seconda categoria, ha vinto una capra con un nome che spiega tutto: Mauvaise di William Bosonin di Bard ha messo in fuga Surprise di Alice Naudin da Introd, che era invece data per favorita. Mauvaise si è conquistata il titolo eliminando contendenti più quotate di lei ma che non hanno saputo fronteggiare la sua veemenza. 

In Terza categoria l'allevatore Loris Letey ha festeggiato la sua prima vittoria in una finale regionale: la sua Princesse ha avuto ragione di Cadeau di Henry Vuillermin di Brusson. Una finale insolita quella di Terza, risolta quando dopo diversi minuti di confronto lo stesso Vuillermin ha alzato la mano e ha sospeso la sfida ritirando la sua capra. "La conosco bene - ha spiegato - e se non si è imposta fino ad ora non lo farà più; ha vinto Princesse". Vuillermin si è rifatto nella categoria Bime con Bandiera, che in finale ha eliminato Briganza di Edi Lantermoz di La Thuile.

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore