/ Salute in Valle d'Aosta

Salute in Valle d'Aosta | 06 novembre 2019, 11:13

Sulle vaccinazioni i medici precisano

Pubblichiamo integralmente una lettera di precisazione giunta in redazione circa il contenuto della rubrica semiseria Meteovip. Prendiamo atto senza entrare nel merito dei dati citati nella precisazione.

Il direttivo dei medici valdostani

Il direttivo dei medici valdostani

L’Ordine dei Medici della Valle di Aosta, Ente di Diritto Pubblico posto sotto la vigilanza del Ministero della Salute, stigmatizza come disinformante l'articolo comparso sul quotidiano on line AostaCronaca.it  e  chiede il rispetto dell'Art. 4 del Codice Deontologico dei Giornalisti.

Precisa che (Fonte Direzione Medica di Presidio):

  • il numero degli operatori sanitari che si vaccina contro l'influenza è in costante crescita ed è stato nell’Ospedale di Aosta nello scorso anno di 225 operatori:  si è cioè quasi triplicato rispetto all’anno 2014 
  • il 42% dei vaccinati è un medico e la classe medica risulta essere quella che maggiormente si sottopone a vaccinazione. Gli infermieri raggiungono il 6%  meno gli Operatori Socio Sanitari/OTA e gli Ausiliari.
  • il problema è, come noto, nazionale tant'è che l’Assessore alla Salute della Regione Sicilia, Ruggero Razza, ha adottato nei giorni scorsi una delibera che obbliga di mascherina fino al 30 marzo 2020 tutti i medici e gli operatori sanitari che decideranno di non vaccinarsi
  • gli Ordini dei Medici  nell'azione di tutela della salute pubblica che compete loro hanno,  in questi anni, richiamato, sanzionato  e anche radiato  quei medici che risultavano essere filosoficamernte contrari alle vaccinazioni.

                                                                                                                      Distinti saluti

Il Presidente dell'Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della Valle d'Aosta 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore