/ Aosta Capitale

Aosta Capitale | 05 novembre 2019, 14:21

Aosta: Per Natale vie abbellite con 500 alberelli della Chambre

Confcommercio Valle d’Aosta ha offerto dell’addobbo dei 500 alberi, in parte grazie al sostegno diretto di circa 300 commercianti e in parte provvedendo direttamente alle spese. Il tutto verrà realizzato in un’ottica green con bobine di spago e iuta e colorati grazie alla collaborazione con Progetto Formazione S.c.r.l e l’Itpr di Aostacommercianti, in parte provvedendo direttamente alle spese

Aosta: Per Natale vie abbellite con 500 alberelli della Chambre

Gli alberelli addobbati lungo le vie della città nel periodo natalizio sono oramai una piacevole tradizione che anche quest’anno si ripeterà. La Chambre, infatti, per il periodo delle Festività mette a disposizione  500 abeti.

“Vogliamo – spiega Nicola Rosset, presidente della Chambre – contribuire alla valorizzazione della città affiancando le inizitive  organizzate dall’Amministrazione regionale, dall’Amministrazione per renderla più accogliente”.

Si tratta di una collaborazione tra Enti pubblici nata nel mese di luglio, per la quale la Chambre Valdôtaine si fa carico della realizzazione e dell’installazione dell’Albero di Natale di Piazza Chanoux e dell’arredo urbano, al fine di favorire ed incentivare le presenze e gli acquisti nel capoluogo regionale.

Nell’ambito dell’iniziativa, "proprio per le evidenti ricadute che essa potrà avere anche in termini di incremento delle vendite sul territorio - speiga Graziano Dominidiato, Presidente di Conrfcommercio - la nostra associazione ha offerto l’addobbo dei 500 alberi, in parte grazie al sostegno diretto di circa 300 commercianti e in parte provvedendo direttamente alle spese".

Il tutto verrà realizzato in un’ottica green con bobine di spago e iuta e colorati grazie alla collaborazione con Progetto Formazione S.c.r.l e l’Itpr di Aostacommercianti, in parte provvedendo direttamente alle spese.

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore