/ ATTUALITÀ ECONOMIA

ATTUALITÀ ECONOMIA | 31 ottobre 2019, 22:47

Finaosta sbugiarda il consigliere Cognetta

Finaosta sbugiarda il consigliere Cognetta

Con riferimento alle dichiarazioni diffuse sugli organi di stampa e sui social network, dal Consigliere Roberto Cognetta, in merito alla sottoscrizione dello strumento finanziario partecipativo di Casino’ de la Vallée S.p.A., previsto dalla legge regionale n. 8/2019, FINAOSTA S.p.A. precisa quanto segue.

La richiamata legge regionale n. 8/2019 dispone che il suddetto strumento venga sottoscritto da FINAOSTA S.p.A. in nome e per conto della Regione autonoma Valle d’Aosta a fronte della conversione a patrimonio netto della Casa da Gioco dei crediti che FINAOSTA S.p.A. detiene per conto dello stesso Ente Pubblico.

Ad oggi, si sta collaborando con Casino’ de la Vallée S.p.A. per la formalizzazione dello strumento finanziario partecipativo, coerentemente con le previsioni della suddetta legge regionale, e affinché l’operazione possa compiersi nei termini assegnati dal Tribunale di Aosta con il decreto di omologazione ove si dà atto che proprio tale operazione consentirà di superare “la complessa situazione contabile” in cui versa la Società pubblica.

A seguito della sottoscrizione dello strumento, FINAOSTA S.p.A. non diverrà socia di Casino’ de la Vallée S.p.A., essendo soci, in base alla legge istitutiva del 2001, la Regione Valle d’Aosta e il Comune di Saint-Vincent. Le notizie divulgate nella giornata odierna non trovano, quindi, alcun riscontro nei fatti.

com. finaosta

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore