Valdigne M.Blanc | mercoledì 20 novembre 2019 05:45

Valdigne M.Blanc | 21 ottobre 2019, 14:00

Courmayeur: L’amministrazione Miserocchi pensa a nuove luminarie e alberi natalizi

Nei ricordi di turisti e residenti ci sono ancora gli spelacchiati e mal addobbati alberi natalizi e le fioche luci piazzate lo scorso anno dalla Giunta Miserocchi

Una luminaria natalizia a Courmayeur nel 2018

Una luminaria natalizia a Courmayeur nel 2018

Le luminarie natalizie dello scorso anno avevano fatto scandalo fra turisti e residenti della località di villeggiatura ai piedi del Monte Bianco (nella foto, uno dei tanti commenti piccati apparsi sui social in quel periodo).

Esili e fioche luminarie e posizionate in luoghi improbabili, abeti 'smunti' e mal addobbati che facevano concorrenza al noto 'Spelacchio', l'albero di Natale romano passato suo malgrado alla storia per quanto era brutto e triste. Quest’anno la situazione dovrebbe essere migliore, quanto meno nelle intenzioni. Infatti con circa 127mila euro, la stessa cifra impegnata nel 2018, quest'anno gli abeti natalizi illuminati e addobbati nel comprensorio di Courmayeu saranno 15.

L’obiettivo , si legge in una nota del Comune, “è contribuire a valorizzare la stagione invernale di Courmayeur, a consolidamento dell’immagine e del posizionamento raggiunto a livello locale e in particolare a livello internazionale sul mercato turistico".

L'allestimento sarà curato direttamente dal Comune e interesserà piazza A.Henry, dove sarà allestito l’abete principale che sarà illuminato in occasione dell’inaugurazione del Welcome Winter il 7 dicembre 2019; La Villette; Dolonne; Le Pussey; Strada Margherita; Strada regionale; P.le Monte Bianco; La Palud Dessous; La Palud Dessus; bivio Val Veny; La Saxe; Le Villair Dessous; Le Villair Dessus; Entrèves, presso la chiesa, con fornitura e posizionamento abete; Dolonne – magazzini comunali. Da fine novembre, invece, le luminarie illumineranno le vie del paese fino il 12 febbraio, mentre nelle frazioni l’illuminerà proseguirà fino al 24 febbraio ovvero fino al termine dei festeggiamenti di Carnevale.

"Auguriamoci che quest'anno le luminarie natalizie di Courmayeur siano degne di questo nome - commenta uno storico  albergatore del paese – perché lo scorso anno i miei clienti ed i turisti erano stati concordi: per allestire luci e abeti così, tanto valeva lasciar perdere".

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore