EVENTI E APPUNTAMENTI | mercoledì 20 novembre 2019 05:57

EVENTI E APPUNTAMENTI | 21 ottobre 2019, 17:43

A T*Danse gli incontri in Biblioteca nel ricordo di Ercole Balliana

Alle 10.30 di martedì 22 ottobre il primo dei due appuntamenti previsti alla Biblioteca: “John Cage: l’uomo, l’amore, la musica e il caos”

T*Danse ricorda Ercole Balliana dedicandogli due appuntamenti

T*Danse ricorda Ercole Balliana dedicandogli due appuntamenti

Prende il via martedì 22 ottobre la sezione del festival T*Danse – Danse et Technologie “Incontri intorno agli spettacoli”, dedicata a Ercole Balliana, già direttore della Biblioteca Regionale di Aosta e scomparso nel 2017. ”Abbiamo avuto il piacere e l'onore di conoscerlo durante la prima edizione del festival, in occasione della quale ha felicemente sostenuto il nostro progetto – spiega la direzione artistica Francesca Fini - mettendo a disposizione la Biblioteca regionale come luogo del festival, e partecipando senza risparmiarsi, in modo sincero ed appassionato. Per noi, che non lo conoscevamo personalmente fino ad allora, è stato un amico, un collaboratore, un alleato. E così vogliamo continuare a pensarlo”. Con Josette Mathiou continua la collaborazione tra T*Danse e la Biblioteca regionale.  

Si terrà quindi, alle 10.30 il primo dei due appuntamenti previsti alla Biblioteca: “John Cage: l’uomo, l’amore, la musica e il caos” a curarlo, il critico Enrico Pastore, che racconterà, tra aneddoti perduti, testimonianze audiovisive e brani dei densi scritti di John Cage, qualche frammento di una vita che ha cambiato per sempre la creazione artistica. Considerato una delle personalità più rilevanti e significative del Novecento, la sua opera ha influito in maniera eccezionale non solo sulla musica contemporanea, ma sulle arti tutte, a partire proprio dalla danza.   

T*Danse riprende poi alle 18 in luogo segreto del centro storico (comunicato via SMS; prenotazione obbligatoria a infotdansefest@gmail.com): in scena ci sarà la prima nazionale di “Shadowpieces II – Tangibles” di Cindy Van Acker/Cie Greffe, e di cui è interprete Laure Lescoffy: parte del progetto Shadowpieces in cui la coreografa elvetica lavora in un rapporto più intimo con i singoli danzatori, che scelgono la propria musica tra una selezione di estratti proposta.

Una specifica antologia musicale, che comprende sia pezzi di musica elettronica che titoli di musica strumentale. Cindy Van Acker e la Cie Greffe saranno ancora ospiti di T*Danse mercoledì 23 e sabato 26 ottobre con “Shadowpieces V” in anteprima mondiale.  

a. bo.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore