CRONACA | martedì 12 novembre 2019 11:43

CRONACA | 21 ottobre 2019, 10:00

Oltre 60mila trotelle per ripopolare i torrenti valdostani

Oltre 60mila trotelle per ripopolare i torrenti valdostani

Antonio Crea, presidente del Consorzio Pesca, si è vestito in anticipo da babbo natale e ha regalato ai pescatori circa 60.000 trotelle che arrochiranno, a favore dell’ambiente, la fauna ittica. Infatti, entro la fine del mese di ottobre saranno effettuate le semine.

A sn. Antonio Crea al Centro riproduttivo di Morgex

“Il quantitativo previsto per questo ripopolamento – spiega con malcelato orgoglio Antonio Crea - è raddoppiato in rapporto agli anni scorsi”. Al termine dell’attività sarà possibile consultare l’elenco completo dei corsi d’acqua e dei quantitativi immessi sul sito internet del Consorzio pesca, alla voce ripopolamenti torrenti e specchi d’acqua, anno 2019.

Crea ricorda poi che dal 30 settembre è chiusa la pesca nelle acque libere della Regione, limitatamente ai corsi d’acqua, Dora Baltea compresa, mentre è ancora possibile pescare nei laghi alpini e nei bacini artificiali e nelle riserve No Kill: Aosta, Cogne, Brusson, La Thuile, Vertosan, fino al 27 ottobre. Sono ancora aperte le riserve di pesca gestite dal Consorzio di Valpelline, Val Ferret, lago Verney e Champorcher.

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore