TRADIZIONI E CULTURA MONDO RURALE | domenica 17 novembre 2019 16:47

TRADIZIONI E CULTURA MONDO RURALE | 20 ottobre 2019, 22:11

Bataille des Reines 2019: E' Bronne la più forte di tutte

Si affrontano Bronne e Chanel nella finale di Prima categoria

Si affrontano Bronne e Chanel nella finale di Prima categoria

E' festa grande a casa dell'allevatore valdostano Gildo Bonin di Gressan: nella serata di domenica 20 ottobre la sua Bronne è stata incoronata Reina 2019 di Prima categoria alla finale regionale dei combats delle Batailles de Reines che si è svolta all'Arena Croix Noire di Aosta.

In pochi minuti ma di duro combattimento Bronne ha sconfitto Chanel dei fratelli Cunéaz di Valpelline, tra gli applausi e le grida di entusiasmo del pubblico. Uno scontro sempre in bilico che ha dimostrato una volta di più che per vincere i combats spesso conta più la resistenza, la caparbia rispetto alla forza bruta: più volte Chanel era riuscita a mettere in difficoltà la reina di Bonin, che però ha resistito riuscendo a sfiancare l'irruenta avversaria.

In Seconda categoria bosquet a Brunie dei fratelli Quendoz di Jovençan, che ha respinto gli assalti di Gitane di Marino Grimod di Aosta; in Terza categoria il titolo di Reina è andato  a Couronne di Edi Gontier che ha avuto la meglio su Web di Claudio Pomat di Etroubles.

La finale 2019 ha visto trionfare bovine 'giovani': delle tre in carica Strega di Michel Squinabol di Pollein nel primo peso e Canaill  di Alex Cerise di Fénis in Seconda categoria sono state sconfitte nel primo pomeriggio durante le fasi di eliminazione diretta.

Alla finale delle Batailles de Reines 2019 hanno assistito poco meno di 5mila spettatori, molti dei quali giunti da Svizzera e Francia oltrechè dal Canavese.

p.g.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore