AGRICOLTURA | sabato 23 novembre 2019 03:50

AGRICOLTURA | 19 ottobre 2019, 14:00

Batailles de reines 2019: Attese 200 bovine alla finale alla Croix Noire di Aosta

L'Arena Croix Noire

L'Arena Croix Noire

Sotto la pioggia, com'è ormai quasi tradizione, fervono i preparativi della finale regionale 2019 delle Batailles des Reines all'Arena Croix Noire di Aosta. La finale chiude una stagione che ha visto accrescere l'interesse per i combats delle bovine valdostane: non vi sono ancora dati precisi ma dalla grande affluenza registrata alle eliminatorie è aumentato certamente il pubblico così come è cresciuto il numero delle bovine - praticamente mai meno di 70 - per ciascuna delle batailles in calendario.

Domani alla Croix Noire scenderanno in campo 200 aspiranti Reina in tre diverse categorie di peso. Tra queste vi saranno le regine del 2018: Canaille di Alex Cerise in terza categoria; Brunie dei fratelli Quendoz in seconda e Streha di Michel Squinabol in prima categoria. Prima dell'inizio del

Sono 200 le bovine che proveranno ad aggiudicarsi il titolo nelle tre categorie di peso e di togliere lo scettro alle tre campionesse in carica: Strega di Michel Squinabol nel primo peso, Brunie dei Quendoz per il secondo e Canaille di Alex Cerise per la terza categoria.

Le bovine arriveranno alle 8, ora in cui aprirà la biglietteria; il termine della pesatura  è fissato alle 10 mentre i combats inizieranno alle 10,45. L'orario della premiazione è indicativamente fissato per le 20,30.

Sul buon andamento della manifestazione vigileranno una quindicina tra carabinieri, finanzieri e poliziotti; ingresso vietato a bottiglie di vetro, coltelli a serramanico, cucinette a gas  o semplici bombolette.

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore