EVENTI E APPUNTAMENTI | mercoledì 20 novembre 2019 05:32

EVENTI E APPUNTAMENTI | 18 ottobre 2019, 12:00

Un film su Paolo Cognetti alla Festa del cinema di Roma

Paolo Cognetti in due immagini del documentario

Paolo Cognetti in due immagini del documentario

”Big North”, il documentario su Paolo Cognetti diretto da Dario Acocella e prodotto da Samarcanda Film con il sostegno di Film Commission Vallée d'Aoste sarà presentato a Roma sabato 19 ottobre nell’ambito di Italians Doc it Better, uno degli eventi chiave nel programma di MIA DOC 2019; una vetrina dei documentari italiani più interessanti prodotti nell’ultimo anno in cui produttori e registi presentano i loro documentari ai merceti internazionali, ai rappresentanti della stampa e a tutti gli operatori del settore. “Big North” ha ottenuto il sostegno di Film Commission Vallée d’Aoste sia in fase di sviluppo che di produzione.  

MIA è il primo mercato italiano che unisce tutti i segmenti dell’industria audiovisiva (Film, Drama Series e Doc). Con oltre 1500 professionisti provenienti da 58 paesi, MIA è una piattaforma per le principali figure dell’industria audiovisiva nazionale e internazionale, rivolto a produttori e distributori di contenuti high-end: un luogo dove nascono accordi per i film e le serie televisive transnazionali e dove instaurare e rafforzare le relazioni di business tra i protagonisti del mercato globale.  

“È per noi una grande soddisfazione sapere che “Big North” è stato selezionato tra i migliori documentari prodotti quest’anno - dichiara il direttore di Film Commission Vallée d’Aoste Alessandra Miletto- abbiamo creduto nel film già quando è stato presentato come progetto in sviluppo, per il soggetto trattato e per lo spazio dedicato alla nostra regione sia in termini di visibilità che di coinvolgimento di professionisti locali. Big North, che ora è un film concluso, è uno dei progetti sostenuti dal primo bando per lo sviluppo di progetti di produzioni audiovisive lanciato lo scorso anno e conferma la bontà della scelta di avere creato uno strumento di sostegno a opere in fase progettuale, per promuovere la nascita di storie ambientate nel nostro territorio o per sostenere la creatività degli autori locali anche in ambito extra territoriale. Saremo a Roma per svolgere il nostro lavoro di promozione della Valle d’Aosta come terra di cinema e per ricercare nuovi progetti e felicissimi di essere a fianco di Samarcanda Film e di “Big North” in una selezione così prestigiosa”.

Il documentario di cui è protagonista Paolo Cognetti, vincitore del premio Strega con le "Otto montagne", parte dalla sua baita a Brusson verso il Canada, attraverso gli spazi infiniti della Columbia Britannica e dello Yukon, fino ai territori incontaminati di una delle ultime frontiere del pianeta, l'Alaska. Cognetti segue le tracce e ripercorre le traiettorie degli scrittori che più lo hanno influenzato, come uomo e come narratore: Raymond Carver, Jack London, Ernest Hemingway, H.D.Thoreau, Jack Kerouac.

Partendo dalle pagine dei suoi maestri, Cognetti riflette con lacerante sincerità sugli insegnamenti che le loro parabole esistenziali gli hanno trasmesso, finendo per tracciare un ritratto autentico di sé stesso, tanto del suo ruolo di scrittore quanto di sé come uomo nel pieno della maturità, alla continua, ostinata ricerca di un posto nel mondo dove amare e sentirsi amato.

film commission vda

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore