ATTUALITÀ | mercoledì 20 novembre 2019 05:50

ATTUALITÀ | 16 ottobre 2019, 11:30

I bei 90 anni di Fernando Pettena, 'padre' delle corali valdostane

Le Dames hanno festeggiato con affetto e vicinanza i 90 anni di Fernando Pettena

Le Dames hanno festeggiato con affetto e vicinanza i 90 anni di Fernando Pettena

Quest'anno ha fatto '51', ovvero gli anni di presidenza delle coro 'Dames de la Ville d'Aoste', fondato con la moglie Alearda; '41' gli anni di attività nel coro delle Penne Nere e '90', gli anni dell'età anagrafica che certamente non dimostra. Un compleanno, quello del 9 ottobre scorso, impreziosito da centinaia di attestazioni di stima e affetto per Fernando Pettena, che critici musicali come Gaetano Lo Presti, che gli ha dedicato una pagina sul quotidiano La Stampa, definiscono senza tema di smentita il decano del mondo corale valdostano.

Una vita, la sua, dedicata professionalmente all'insegnamento, alle corali e soprattutto all'adorata moglie, Alearda Parisi scomparsa nel 2012 e che con lui condivideva la passione per il canto e la musica. La conobbe negli anni 50 quando lei cantava nella Corale Cral Cogne, la sposò nel 1957 e con lei crebbe oltre all'amore un sodalizio artistico durato decenni.

Nel 1968, dopo oltre un decennio trascorso cantando e suonando in balere e locali, Fernando e Alearda fondarono il coro di voci bianche 'Piccoli cantori della Cogne'. Era un coro di bambini ma negli anni Settanta il crollo delle nascite ridusse alquanto le iscrizioni e la corale divenne femminile, dando vita nel 1976 a Les Fauvettes e, nel 1983, alle Dames de la Ville d'Aoste.

E fu un successo che molto presto varcò i confini regionali: dalla musica popolare a quella polifonica, Fernando Pettena, Alearda Parisi e le loro coriste furono applauditi in decine di concerti in Italia e all'estero. Nel 1984 la prima incisione su musicassetta: il 'Fulget Hodie' di Teresio Colombotto, poi dieci anni dopo il cd 'Le temps de chanter' e nel 2006 'Chantons Noel et...'.

Antonella Berra, corista delle Dames (a lato il regalo realizzato dalle coriste per il compleanno del loro 'patron') dal 1979 così descrive Fernando Pettena: "Un uomo sensibile, solidale e serio, che si è speso per promuovere il canto corale non solo in Valle d'Aosta ma nel mondo". "Ci è sempre piaciuto avere con te una sorta di complicità, quasi come quella che hanno i padri con le loro bimbe - ricorda Berra - è bello ripensare ai tempi in cui 'le tue ragazze' (così ci chiamavate tu e Alearda) si mettevano in fila indiana dietro di voi che, mano nella mano, passeggiavate in riva al lago durante una delle tante gite canore che minuziosamente preparavi per noi. E anche in occasione dei festeggiamenti per i tuoi 90 anni non abbiamo voluto smentirci: nonostante gli anni passino (ahimé) anche per noi abbiamo voluto allietare questa giornata ritornando un po’ quelle 'simpatiche birbe' che tu ben conosci…e simbolicamente abbiamo voluto regalarti un pezzo di noi… Grazie Fernando, piccolo grande uomo per tutto quello che hai fatto per le Dames".

 

Fernando restò ed è tuttora presidente delle Dames, che dalla morte di Alearda sette anni fa si sono strette a lui con ancora maggior affetto e stima. E a lui quando parla di loro brillano subito gli occhi, quasi rivedesse in ognuna un pò della sua amata compagna di vita e di canto.

p.g.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore