FEDE E RELIGIONI | martedì 15 ottobre 2019 06:49

FEDE E RELIGIONI | 10 ottobre 2019, 09:00

PAPA: Non trasformare la religione in ideologia

PAPA: Non trasformare la religione in ideologia

«Come vivo la mia vita di fede? Vado incontro agli altri oppure sono contro gli altri?»: a questi interrogativi è chiamato a rispondere ogni cristiano alla luce dell’esperienza di conversione di san Paolo. Lo ha sottolineato Papa Francesco all’udienza generale di mercoledì mattina 9 ottobre in piazza San Pietro.

Proseguendo il ciclo di catechesi sugli Atti degli Apostoli (9, 3-6) il Pontefice ha spiegato che il giovane Saulo aveva trasformato la religione «in ideologia» vissuta in modo «intransigente» e «rabbioso». Poi, invece, ha scoperto «il metodo del Signore» che «tocca il cuore». Nell’incontro del futuro apostolo col Risorto — «Saulo, Saulo, perché mi perseguiti? (At, 9, 4)» — si manifesta chiaramente come «colpire un membro della Chiesa è colpire Cristo stesso!».

E, ha aggiunto il Papa, «Anche coloro che sono ideologi perché vogliono la “purità” della Chiesa, colpiscono Cristo».

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore