Mondo Artigiano | martedì 15 ottobre 2019 06:53

Mondo Artigiano | 09 ottobre 2019, 17:32

CNA e Confartigianato propongono ai disoccupati di diventare imprenditori

CNA e Confartigianato propongono ai disoccupati di diventare imprenditori

In occasione dei Job traingin days, svoltisi a Verrès dal 7 al 9  ottobre 2019, Cna Valle d’Aosta e Confartigianato imprese Valle d’Aosta hanno lanciato una proposta a tutti coloro che percepiscono o hanno i requisiti per percepire l’indennità NAspI (Nuova Prestazione di Assicurazione Sociale per l’Impiego): utilizzarla per avviare un’attività imprenditoriale.

La NASpI è l’indennità di disoccupazione erogata dall’Inps a coloro i quali abbiano cessato un rapporto di  lavoro dipendente per cause indipendenti dalla propria volontà.  Chi si trova in questa situazione può avviare un’attività di lavoro autonomo, un’impresa individuale o sottoscrivere una quota di capitale sociale di una cooperativa richiedendo la liquidazione anticipata in un’unica soluzione dell’importo complessivo dell’indennità NASpI che gli spetta (normalmente 24 mensilità).

La domanda di liquidazione anticipata dell’indennità NASpI deve essere presentata all’Inps entro 30 giorni dalla data in cui è iniziata l’attività di lavoro autonomo o dalla data di sottoscrizione della quota di capitale di una cooperativa. La domanda può essere presentata esclusivamente on line, mediante un apposito modulo reperibile sul sito www.inps.it e deve essere corredata da documentazione attestante l’inizio dell’attività di lavoro autonomo. 

Per agevolare il compito a chi fosse interessato a intraprendere questa attività, le Associazioni di categoria artigiane C.N.A. Valle d’Aosta e Confartigianato Imprese Valle d’Aosta offrono assistenza gratuita nella fase di verifica di fattibilità e di eventuale predisposizione della pratica telematica di richiesta di liquidazione anticipata dell’indennità NASpI. Potranno inoltre seguire e consigliare gli interessati durante tutto il percorso di avviamento dell’attività, con i servizi di consulenza e di assistenza che coprono tutte le necessità di assistenza di cui necessita chi avvia e gestisce un’attività di lavoro autonomo.

Nel caso in cui la NASpI non fosse sufficiente a coprire l’investimento necessario per avviare l’attività, CNA Valle d’Aosta e Confartigianato Imprese Valle d’Aosta sono in grado di fornire assistenza completa tramite la società Valfidi sc, intermediario finanziario vigilato da Banca d’Italia, che potrà consigliare lo strumento finanziario più idoneo per le esigenze dei neo imprenditori, sia in fase di avviamento dell’attività sia durante la normale gestione della stessa.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore