CRONACA | martedì 15 ottobre 2019 06:40

CRONACA | 08 ottobre 2019, 23:09

Riscossi i 209 milioni del Superenalotto vinti Lodi

Riscossi i 209 milioni del Superenalotto vinti Lodi

Alla fine l’anonimo vincitore di Lodi si è fatto vivo ieri con la Sisal per richiedere l’intero jackpot del concorso del 13 agosto, la più alta vincita mai registrata in Italia.

Cinquantasei giorni dopo e un mese in anticipo rispetto alla scadenza del 14 novembre dopo la quale lo Stato si sarebbe ripreso tutto. La comunicazione è arrivata dalla società concessionaria del Superenalotto: la schedina vincente con i numeri 7, 32, 41, 59, 75 e 76.

Lo rende noto Sisal SpA, concessionaria del SuperEnalotto, ha reso noto che la schedina vincente del Jackpot record da oltre 209 milioni di euro vinto lo scorso 13 agosto a Lodi, è stata presentata per le procedure di ritiro del premio, a cura di un ente Bancario incaricato dal vincitore, che mantiene dunque l'assoluto anonimato.

La vincita più alta mai assegnata nella storia del SuperEnalotto di Sisal è stata realizzata grazie a una giocata di soli 2 euro. Il misterioso vincitore aveva tre mesi di tempo, quindi fino al 14 novembre, per passare all'incasso prima che i 209 milioni finissero all'Erario.

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore