ECONOMIA | domenica 20 ottobre 2019 21:49

ECONOMIA | 27 settembre 2019, 19:40

Jean Dondeynaz (Cisl) Presidente Consiglio Sindacale InterRegionale Alpi-Arco Lemano

CSIR Alpi-Arco Lemano è un organismo sindacale territoriale di confronto internazionale sui temi tranfrontalieri nell'ambito del sindacato europeo CES che vede la partecipazione di Cgil Cisl Uil Piemonte e di CGIL CISL e SAVT della Valle d'Aosta, dei Sindacati francesi Cgt, Cfdt, Cftc, Unsa, Fo et Cfe-Cgc dell'aura – (Auvergne, Rhône-Alpes) e dei sindacati svizzeri dell'Arco Lemano

Al centro Jean Dodeynaz

Al centro Jean Dodeynaz

Il CSIR Alpi-Arco Lemano si è dato una nuova presidenza guidata da Jean Dondeynaz, segretario generale Cisl VdA che sarà coadiuvato dai vice presidenti Christophe Roséren (CFDT- AURA) ed Eric Poli (CGIL Piemonte), dal nuovo tesoriere Alessandro Pavoni, che succede a Guido Corniolo, dimissionario, entrambi del Savt.

L’assemblea oltre ad darsi la nuova presidenza  ha ribadito l'impegno a rafforzare l'azione sui temi di interesse comune ad iniziare dai trasporti transfrontalieri (linea Torino-Lione), dalla tutela dell'ambiente, dalle questioni relative ai lavoratori frontalieri, dal confronto col confinante CSIR Liguria-PACA sui temi dell'emigrazione.

“Dobbiamo – ha commentato Dondeynaz -  migliorare la comunicazione tra le organizzazioni sindacali che compongono il nostro CSIR ed estendere e meglio illustrare ai media il lavoro svolto in favore dei diritti del lavoro tran frontaliero”.

CSIR è stato istituito nel 1990 ed il prossimo anno celebra il trentennale di attività che sarà ricordato con una giornata di confronto sulle tematiche tran frontaliere,  aperta ai media.

pi.mi.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore