CULTURA | martedì 15 ottobre 2019 06:44

CULTURA | 23 settembre 2019, 15:46

Con il progetto Diderot la Regione punta all'apprindimento della matematica

La Sovrintendete Marina Fey (dx) e l'assessora Chantal Certan

La Sovrintendete Marina Fey (dx) e l'assessora Chantal Certan

Approfittando delle opportunità offerte dal progetto Diderot della Fondazione Crt la Valle d'Aosta punterà sulla matematica. Lo ha riferito oggi la sovrintendente agli studi Marina Fey durante la tappa aostana del road show di presentazione dell'iniziativa.

Tra i numerosi progetti illustrati oggi agli insegnanti e ai dirigenti scolastici ce n'è infatti uno intitolato 'Rinnova...mente: obiettivo contare insieme' realizzato dall'Associazione Arsta e rivolto alle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado che, avvalendosi del metodo Singapore, vuole incrementare le competenze matematiche con collegamento fra i concetti matematici astratti e la vita reale.

Giunto alla 14/a edizione il progetto ha coinvolto nella regione 45 mila studenti, 3.500 insegnanti, per un totale di 2.500 classi. Complessivamente sono stati 1 milione gli studenti, 49.000 le classi e 65.000 gli insegnanti, per un impegno complessivo della Fondazione Crt superiore ai 20 milioni di euro (di cui 1,4 milioni per questa edizione).

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore