ECONOMIA | mercoledì 16 ottobre 2019 22:32

ECONOMIA | 19 settembre 2019, 09:44

Il Savt organizza un tor di confronti per disegnare futuro regione

Il Savt organizza un tor di confronti per disegnare futuro regione

Dare vita ad iniziative per promuovere lo sviluppo culturale e socio economico , salvaguardare e incrementare i livelli occupazionali del sistema Valle d'Aosta e di aumentarne il gettito fiscale, in particolare andando a promuovere l'imprenditoria nel mondo privato, soprattutto nel settore turistico, che nel futuro dovrà necessariamente diventare uno dei maggiori volani del sistema economico valdostano. E’ l’obiettivo che si è dato il Savt organizzando un tour di incontri sul territorio valdostano.

Il direttivo confederale del SAVT avvia così, come si legge in una nota, percorso di confronto “per concertare il modello economico/sociale che dovrà caratterizzare la Valle d'Aosta nei prossimi anni, anche al fine di dare reali prospettive occupazionali ai giovani valdostani, che sempre più spesso si trovano obbligati a cercare lavoro altrove”.

La nota spiega ancora che ancora che il bilancio regionale 2020/2022 e la ripartenza dei lavori del Consiglio per le politiche del lavoro “rappresenteranno due momenti fondamentali per dare il via a tale percorso. E' però fondamentale che tutto questo venga realizzato andando a tutelare e a valorizzare quelle che sono le prerogative che derivano dallo Statuto speciale di autonomia della Valle d'Aosta, vera risorsa intorno alla quale si deve costruire e caratterizzare il nuovo sistema economico sociale produttivo della nostra amata Regione”.

red.eco/ip

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore