/ AMBIENTE

AMBIENTE | 18 settembre 2019, 14:00

Antey: Un murales per promuovere il lago Lod

Il lago Lod

Il lago Lod

Quel grigio muro di cemento nella riqualificata piazza centrale del paese non piaceva al sindaco e nemmeno a residenti e turisti. Così la giunta municipale del primo cittadino di Antey-St-André, Mario Bertuletti, ha chiesto al pittore-graffitaro Claudio Costa, lombardo di Rho e da diversi anni affezionato villeggiante della località della Valtournenche, di realizzare su quella 'smorta' parete un murales che richiamasse l'attenzione su una delle tante bellezze naturali della vallata.

Il Cervino? troppo facile. Occorreva qualcosa di meno noto ma ugualmente suggestivo e incastonato fra le montagne. E la scelta è caduta sul lago Lod, luogo caratteristico del territorio di Antey, di alto valore naturalistico e di grande bellezza.

La realizzazione dell'opera è durata diversi giorni e ora il murales impreziosisce e completa il polo ricreativo, luogo di incontro per la comunità e sede delle più importanti manifestazioni locali.

Il lago Lod, bacino naturale raggiungibile dalla frazione Herin, è un bacino di antica origine glaciale ed è interessato da un ampio progetto di valorizzazione messo in atto dalla Regione: metà della passeggiata attorno al lago è stata realizzata ed è in corso la costruzione di una passerella che permetterà di attraversarlo e completare il percorso.

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore