Consiglio Valle | mercoledì 23 ottobre 2019 23:47

Consiglio Valle | 17 settembre 2019, 11:53

COMUNICAZIONE POLITICA AUTOGESTITA: Rete Civica, tutti in piazza per il clima

Dal 20 al 27 settembre milioni di persone in tutto il pianeta si mobiliteranno per ilclima nel terzo Global Climate Strike. Una settimana di iniziative e manifestazionianimate da FridaysForFuture, per fare pressione sul vertice delle Nazioni Unite e sututti i governi e le istituzioni locali e regionali allo scopo di convincere tutti ad agiresubito ed evitare il collasso del clima e del pianeta

COMUNICAZIONE POLITICA AUTOGESTITA: Rete Civica, tutti in piazza per il clima

Un futuro prossimo di cui siamo direttamente responsabili e che non possiamo piùignorare. Il riscaldamento globale e i conseguenti disastrosi cambiamenti climaticidovuti alle continue emissioni di C02 sono ormai un fatto scientifico. I catastroficisegnali di allarme si vedono in ogni angolo del pianeta, Valle d’Aosta compresa.

E’ EMERGENZA CLIMATICA e occorre fare scelte precise e radicali, ad ogni livello delnostro agire umano. Si calcola che ci rimangono solo 11 anni per poter invertire ilprocesso dopodiché non potremo che assistervi impotenti.Per questo ReteCivica è impegnata, nei livelli istituzionali dove è rappresentata e nellasocietà, per proporre e attuare quelle scelte che sono necessarie e aderisce allamobilitazione del 27.

Le priorità sono dare concretezza alla decisione di abbandonare completamente l'utilizzo di energia da combustibili fossili prima del 2040, elettrificare, in tempi rapidi,la tratta ferroviaria Ivrea-Aosta, approvare finalmente la legge sulla mobilitàsostenibile, elaborare e approvare entro febbraio 2020, come da noi proposto, le“Linee Guida” per la strategia di contrasto ai cambiamenti climatici che siano efficaciper orientare tutte le scelte ammnistrative, in ogni settore. E poi, partendo da Aosta,ridurre il traffico, pedonalizzare i centri storici, incentivare l’uso dei mezzi pubblici e diquelli ad impatto zero come la bicicletta, aiutare i cittadini a cambiare le abitudinialimentari e i comportamenti dannosi.

Invitiamo tutte e tutti i valdostani e le valdostane a manifestare Venerdì 27 Settembre,in piazza ad Aosta con FFF, oppure nei modi e nelle forme che ritengono.

Perché non c’è un Pianeta B

Rete civica - Alliance citoyenne

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore