AGRICOLTURA | domenica 20 ottobre 2019 21:55

AGRICOLTURA | 17 settembre 2019, 21:45

Anche Coldiretti Valle d’Aosta partecipa al Villaggio Contadino di Bologna

Coldiretti Valle d’Aosta parteciperà venerdì 27 settembre all’apertura del Villaggio Coldiretti #iostocoicontadini in programma a Bologna fino a domenica 29 settembre

Anche Coldiretti Valle d’Aosta partecipa al Villaggio Contadino di Bologna

A Bologna, città dove si realizza oltre un terzo della produzione agricola nazionale e nascono le eccellenze del Made in Italy alimentare che conquistano il mondo, il Villaggio Coldiretti si estende da Piazza dell’Otto Agosto al Parco della Montagnola fino a Piazza XX Settembre.

Nel centro città accorreranno decine di migliaia di agricoltori dalle diverse regioni, assieme al presidente di Coldiretti Ettore Prandini per far conoscere il lavoro, le produzioni e le ricette della tradizione nazionale. Alla giornata inaugurale saranno presenti, tra gli altri, il Ministro delle Politiche agricole Teresa Bellanova, il Governatore della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini e il sindaco di Bologna Virginio Merola.

Nei tre giorni della manifestazione si alterneranno incontri sui temi dell’alimentazione, del turismo dell’ambiente, della scuola e della salute, così come spettacoli di animazione e concerti. Sarà, inoltre, possibile scoprire le piante e gli animali della fattoria italiana messi a rischio dai cambiamenti climatici e dall’invasione degli insetti alieni che saranno mostrati per la prima volta.

Per la prima volta si potrà andare a scuola dagli agrichef per imparare a cucinare i piatti della nonna e le ricette salvaclima usando i veri ingredienti Made in Italy e visitare il più grande mercato a chilometri zero con Campagna Amica – dove non mancherà la Fontina DOP - per acquistare direttamente dagli agricoltori provenienti da tutta Italia.

 

“Il Villaggio Coldiretti – evidenziano Alessio Nicoletta e Richard Lanièce Presidente e Direttore di Coldiretti Valle d’Aosta – rappresenta un occasione unica per far scoprire ai visitatori il meglio dell’agricoltura italiana con le storie, le passioni e il duro lavoro dei nostri contadini”.

Per informazione sui transfer organizzati, contattare gli uffici Coldiretti di Aosta (0165 262143), Châtillon (0166 62933) o Verrès (0125 920728).

red. eco/ip

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore