ATTUALITÀ POLITICA | giovedì 14 novembre 2019 10:44

ATTUALITÀ POLITICA | 13 settembre 2019, 17:22

L'OPINIONE DI BRUNO MILANESIO: Contrastare ipotesi regime dittatoriale

Forse che Bruno Milanesio ha riaperto il cantiere politico?

Forse che Bruno Milanesio ha riaperto il cantiere politico?

Per uno strano “accordo del destino” molto probabilmente nelle prossime settimane le forze politiche esistenti in Valle d’Aosta saranno chiamate ad affrontare - per l’ennesima volta - la discussione sulla mancata riforma istituzionale.

Come ti sarà noto Rete Civica ha condizionato il suo appoggio alla giunta Fosson alla risoluzione di questo fondamentale snodo e certamente presenterà all’incasso l’impegno a risolverlo entro il corrente anno.Per tua opportuna conoscenza allego il Post pubblicato sul sito di Rete Civica relativo all’argomento.Sull’elezione diretta del Presidente del Governo Regionale non mi pare possano sussistere valide controindicazioni: è da condividere “toto corde”.

A mio avviso è invece da contrastare l’ipotesi di elezione diretta dell’intera giunta:  trasformerebbe il nostro sistema rappresentativo in regime “direttoriale” con la inevitabile delegittimazione  del Consiglio Regionale.

Agli immemori ricordo che all’inizio degli anni novanta con Robert Louvin e Mario Andrione ci rendemmo promotori di una iniziativa che andava nella giusta direzione e che - tuttavia - finì sul binario morto delle buone intenzioni… là dove i sogni muoiono all’alba.

“Fusse che fusse la vorta bbuona!”

bruno milanesio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore