FEDE E RELIGIONI | sabato 21 settembre 2019 20:06

FEDE E RELIGIONI | 09 settembre 2019, 18:00

Domani martedì 10 settembre sainte Pulchérie sainte Ines

Sancte Michaël Archangele, ora pro me! Accendi tu, Gesù, quel fuoco che venisti a portare sulla terra, affinché consumato da esso m'immoli sull'ara della tua carità, quale olocausto d'amore, perché tu regni nel mio cuore e nel cuore di tutti, e da tutti e dappertutto si levi un sol cantico di lode, di benedizione, di ringraziamento a te per l'amore che nel mistero della tua nascita di divine tenerezze ci hai dimostrato. (san Pio da Pietrelcina)

Domani martedì 10 settembre sainte Pulchérie sainte Ines

AGENDA DEL VESCOVO DI AOSTA MONS. FRANCO LOVIGNANA

Martedì 10 settembre

Roma - mattino

Riunione del Comitato CEI per la valutazione dei progetti di intervento

a favore dei beni culturali ecclesiastici e dell’edilizia di culto

Roma - pomeriggio

Riunione del Consiglio Affari Giuridici della CEI

Mercoledì 11 settembre

Roma - mattino

Consulta nazionale beni culturali ecclesiastici

Roma - pomeriggio

Incontro del Comitato CEI per la valutazione dei progetti di intervento

a favore dei beni culturali ecclesiastici e dell’edilizia di culto con la Commissione episcopale

per la cultura e le comunicazioni sociali

Venerdì 13 settembre

Vescovado - mattino

Udienze

Gignod - ore 17.00

Benedizione sede Carabinieri in congedo

Sabato 14 settembre

Cattedrale - Pont Suaz - ore 6.00

Pellegrinaggio mensile a N.-D. de Pitié

Le Messager Valdotain ricorda martedì 10 settembre sainte Pulchérie sainte Ines

La Chiesa celebra anche Beati 52 Martiri di Nagasaki

A Nagasaki in Giappone, beati Sebastiano Kimura, della Compagnia di Gesù, Francesco Morales, dell’Ordine dei Predicatori, sacerdoti, e cinquanta compagni, martiri, che, sacerdoti, religiosi, coniugi, giovani, catechisti, vedove e bambini, morirono per Cristo su un colle davanti a una grande folla tra crudeli torture.

 Il sole sorge alle ore 6,52 e tramonta alle ore 19,51.

REGIONE AUTONOMA VALLE D'AOSTA UFFICIO METEOROLOGICO

Foschie o strati mattutini in graduale dissolvimento nei fondovalle, abbastanza soleggiato in quota per velature di passaggio. Qualche addensamento in arrivo sui rilievi nel corso della giornata, soprattutto quelli meridionali, e con qualche rovescio.

Venti: 3000 m deboli da S/SE; deboli da SE nelle valli.

Temperature: minime in rialzo.

Zero termico: 2800 » 3200 m;

Pressione: in ripresa.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore