SANITÀ, SALUTE E STARE BENE | mercoledì 18 settembre 2019 14:14

SANITÀ, SALUTE E STARE BENE | 08 settembre 2019, 17:00

Prodotti lattiero-caseari biologici Ferme DURR contaminati da listeria

allarme in tutta Europa: scatta il ritiro, 8 persone ricoverate in ospedale. A lanciare l'allerta il Ministero dell'agricoltura e dell'alimentazione francese. Non è possibile escludere rischi per la salute. Immediatamente ritirati dalla vendita tutti i prodotti lattiero-caseari biologici a marchio Ferme DURR commercializzati in tutta la Francia. Avviato un richiamo UE che ad oggi non riguarda il mercato italiano. Ma comunque faccia attenzione chi si è recato in Francia nelle ultime settimane

Prodotti lattiero-caseari biologici Ferme DURR contaminati da listeria

Secondo il comunicato del Ministero dell’agricoltura e dell’alimentazione transalpino, le indagini condotte da Public Health France e i servizi della direzione generale dell’alimentazione hanno identificato il consumo di prodotti lattiero-caseari biologici da parte di sette persone e il collegamento con i prodotti realizzati da Ferme DURR nel Basso Reno (67), a seguito di analisi effettuate su campioni alimentari.

La Ferme DURR (FR 67-055-001 CE), in collaborazione con le autorità sanitarie, sta procedendo quindi al ritiro dalla vendita e al richiamo di tutti i suoi prodotti lattiero-caseari biologici del marchio DURR (yogurt naturale e alla frutta, creme, formaggi bianchi e formaggi) indipendentemente dal DLC / DDM, ad eccezione degli spazi bianchi.

 

La Listeria si ritrova nel terreno, nelle piante e nelle acque. Anche gli animali, tra cui bovini, ovini e caprini, possono essere portatori del batterio.

Il consumo di cibo o mangime contaminato è la principale via di trasmissione per l’uomo e gli animali. Le infezioni possono verificarsi anche attraverso il contatto con animali o persone infetti.

La cottura a temperature superiori a 65 °C uccide i batteri. Tuttavia il batterio Listeria può essere presente in diversi alimenti pronti e, a differenza di molti altri batteri di origine alimentare, tollera gli ambienti salati e le basse temperature (tra +2 °C e 4 °C).

Considerata la resistenza di questo batterio, insieme agli elevati tassi di mortalità nell’uomo, la manipolazione sicura degli alimenti riveste un’importanza capitale per tutelare la salute pubblica.

red. cro/ip

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore