AMBIENTE | sabato 21 settembre 2019 13:56

AMBIENTE | 23 agosto 2019, 11:16

Cicloturismo e sicurezza, se ne discute questa sera ad Arvier

Cicloturismo e sicurezza, se ne discute questa sera ad Arvier

Qual'è il livello della sicurezza dei ciclisti sulle strade valdostane e com'è possibile migliorarlo? Quali sono le potenzialità e le criticità della Valle in materia di cicloturismo? Sono le domande alle quali si cercherà di dare una risposta nell'incontro organizzato per le 21 di oggi, venerdì 23 agosto, nella Sala polivalente del Comune di Arvier, dal titolo 'Cicloturismo in Valle d’Aosta. Sicurezza, problemi immediati e prospettive future'.

Proprio nel territorio tra Arvier e Avise si trovano le due gallerie di Mecosse e Leverogne, in cui la percorribilità ciclistica sarà discussa tra esperti di viabilità e appassionati delle 'dueruote'. Si discuterà anche sulla possibilità di creare una rete (non una pista) ciclabile segnalata e aggiornata su app quali Google Maps, strumento sicuramente apprezzabile anche e soprattutto da parte dei turisti.

Nel corso della serataa sarà anche proiettato il docufilm 'Gambe' sulla vita e la morte di Michele Scarponi, campione di ciclismo scomparso nell’aprile 2017 in provincia di Ancona, investito da un furgone mentre si allenava per il Giro d’Italia.

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore