ECONOMIA | giovedì 19 settembre 2019 21:49

ECONOMIA | 23 agosto 2019, 17:00

Domenica e lunedì scioperano in Valle lavoratori autostrade e trafori

Domenica e lunedì scioperano in Valle lavoratori autostrade e trafori

La trattativa per il rinnovo del contratto nazionale del settore è saltata. E per i lavoratori delle autostrade si annuncia un nuovo sciopero, dopo quello già effettuato domenica 4 e lunedì 5 agosto.

Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Sla Cisal, Ugl viabilità e logistica e Savt hanno infatti dichiarato, allo scopo di proseguire la mobilitazione del personale, altre quattro ore di stop per domenica 25 e lunedì 26 agosto. Indetto anche il blocco delle prestazioni straordinarie e supplementari fino al 15 settembre prossimo.

I sindacati chiedono di “garantire ai lavoratori clausole di salvaguardia occupazionale” e di mantenere “le condizioni economiche e normative acquisite in caso di eventuale cambio di titolarità della concessione”.

Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Sla Cisal, Ugl viabilità e logistica e Savt sollecitano anche la controparte datoriale a “garantire ai lavoratori aumenti di stipendio che, oltre a consentire il recupero del potere d’acquisto dei salari, apprezzino adeguatamente anche le loro professionalità, e che tengano conto dei significativi risultati economici raggiunti dalle aziende del settore”.

Dalle ore 10 alle 14 e dalle 18 alle 22 di domenica, e dalle ore 22 di domenica alle 2 di lunedì 26, si fermeranno gli addetti all'esazione ai caselli e il personale turnista non sottoposto alla regolamentazione dello sciopero.

Stop al personale impiegato con turni sfalsati e spezzati nelle ultime quattro ore della prestazione, mentre il personale tecnico e amministrativo si fermerà le prime quattro ore del proprio turno di lunedì 26 agosto. Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Sla Cisal, Ugl viabilità e logistica e Savt diffidano anche le aziende “dall'intraprendere, come registrato in alcuni casi in occasione della precedente protesta, azioni lesive del diritto di sciopero, sia del diritto alla mobilità degli utenti”, invitando nello stesso tempo le strutture sindacali territoriali e aziendali a denunciare presso le sedi competenti ogni singola violazione e abuso.

Di seguito le modalità della seconda azione di sciopero in Valle d’Aosta

SITMB/GEIE - RAV - SITRASB

Personale turnista non sottoposto alla regolamentazione
dello sciopero DOMENICA 25 AGOSTO

dalle ore 10,00 alle ore 14,00
dalle ore 18,00 alle ore 22,00
dalle ore 22,00 alle ore 02,00 di lunedì 26 agosto

Personale con turni sfalsati/spezzati e diversamente articolati

le ultime 4 ore della prestazione

Personale tecnico e amministrativo LUNEDI’ 26 AGOSTO

le prime 4 ore della prestazione/turno di lavoro

SAV

Personale turnista non sottoposto alla regolamentazione
dello sciopero DOMENICA 25 AGOSTO

dalle ore 09,00 alle ore 13,00
dalle ore 17,00 alle ore 21,00
dalle ore 21,00 alle ore 01,00 di lunedì 26 agosto

Personale con turni sfalsati/spezzati e diversamente articolati: le ultime 4 ore della prestazione

Personale tecnico e amministrativo LUNEDI’ 26 AGOSTO: le prime 4 ore della prestazione / turno di lavoro  

Per personale tecnico/amministrativo si intende tutto il personale non turnista non sottoposto alla regolamentazione dello sciopero, compreso quello addetto ai servizi di carattere commerciale (Punto Blu,Centro Servizi, ecc.).

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore