/ CRONACA

CRONACA | 14 agosto 2019, 15:30

Ferragosto in Valle adombrato dal lutto ma tanti comunque gli eventi nei paesi

Ferragosto in Valle adombrato dal lutto ma tanti comunque gli eventi nei paesi

Sarà all'insegna della sobrietà e senza le tradizionali dimostrazioni di soccorso la Festa delle Guide alpine 2019 programma il 15 agosto nelle località alpine della Valle d'Aosta. Spazio solo alle cerimonie religiose, con la Santa Messa celebrata nelle diverse parrocchie e la benedizione di corde e piccozze. La decisione è stata presa dalle Società regionale delle Guide a seguito degli incidenti che hanno visto coinvolte a due giorni di distanza l'uno dall'altro le guide alpine valdostane Gianfranco Sappa, tutt'ora ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Ginevra dopo una caduta sul Monte Bianco, e Federico Daricou, 38enne di Chatillon deceduto sul Grand Combin insieme a un cliente.

Festa dimessa in tutta la regione, dunque, anche se comunque come sempre la Valle d'Aosta è pronta per il Ponte di Ferragosto, che pur non registrando il 'tutto esaurito' (ci sono camere libere in diversi comuni) lascia comunque ben sperare per la 'tenuta' dell'economia turistica.

Ricco anche quest'anno il programma degli eventi e delle manifestazioni, di seguito alcuni appuntamenti:

A Courmayeur, Ayas, Breuil Cervinia, Cogne, Gressoney, La Thuile, Valsavarenche, Valtournenche:

Festa delle Guide con la sola Messa e la benedizione di corde e piccozze.


A Bard
: Festa patronale con mercatino ed esibizione di artisti di strada

A Oyace: gastronomia protagonista dalle 12,30 con la Festa della Fontina nel padiglione dell'area sportiva

A Issogne: dalle 12 Pranzo di Ferragosto in località Castagneti, con animazione per bambini, musica e alla sera cena a base di costine

A Emarese: Al via la festa patronale con dalle 9,30 il Mercatino Emaresotto, con prodotti di artigianato ed enogastronomia. Alle 12,30 e alle 19 apre il padiglione gastronomico a cui seguirà serata musicale

A Gaby: Nel Salone Palatz alla 12 prende il via la Sagra del prosciutto, con intrattenimento musicale del gruppo Al Quintet

A Perloz: Alla santuario di Notre Dame de la Garde, alle 12,30 pranzo di Ferragosto. Nel pomeriggio momento di riflessione e preghiera, alla sera musica con Iseo e la sua fisarmonica.

Sono cinque le mostre estive aperte in Valle a Ferragosto:

Al Museo Archeologico Regionale di Aosta è visitabile la mostra Lucio Fontana. La sua ombra lunga, quelle tracce non cancellate a cura di Giovanni Granzotto e Leonardo Conti. La mostra resterà aperta al pubblico fino al  22 settembre 2019, con il seguente orario: tutti i giorni, 9-19. Il costo del biglietto d’ingresso è di 6 euro intero, 4 euro ridotto; ridotto 50% Alpitur; entrata gratuita per i minori di 18 anni. Sarà inoltre possibile acquistare un abbonamento con la mostra Steve McCurry. Animals al Centro Saint-Bénin di Aosta, al costo di 10 euro intero e 6 euro ridotto.

Al Centro Saint-Bénin di Aosta si può ammirare la mostra Steve McCurry. Animals. Un’antologia di sessanta immagini, selezionate dal fotografo tra le sue più significative, compone una rassegna tematizzata, dopo le tante retrospettive di successo che si sono susseguite in Italia, a cura di Biba Giacchetti.

La mostra è aperta al pubblico fino al 6 ottobre 2019, con il seguente orario: da martedì a domenica 10-13 / 14-18, chiuso il lunedì. Il costo del biglietto d’ingresso è di 6 euro intero, 4 euro ridotto; entrata gratuita per i minori di 18 anni. Sarà inoltre possibile acquistare un abbonamento con la mostra Lucio Fontana. La sua ombra, quelle tracce non cancellate in corso al Museo Archeologico di Aosta, al costo di 10 euro intero e 6 euro ridotto.

La Chiesa di San Lorenzo di Aosta ospita la mostra La montagna fotografata, la montagna scolpita. Roberto Andrighetto e Guido Diémoz, curata da Daria Jorioz, che accosta le foto naturalistiche dedicate agli animali selvaggi ad una selezione di grandi sculture in legno di noce, che narrano la tradizione contadina valdostana. L’esposizione La montagna fotografata, la montagna scolpita è corredata da un catalogo italiano-francese edito dalla Tipografia Duc, in vendita al prezzo di 10 euro. La mostra, con ingresso gratuito, è aperta fino al 29 settembre 2019, con il seguente orario: da martedì a domenica dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18, chiuso il lunedì.

Nella sede espositiva Hôtel des États di Aosta è visitabile la mostra Elogio della pittura. Roberto Oggiani e Gianni Pedotti. L’esposizione è corredata da un catalogo italiano-francese, edito da Silvana Editoriale, riccamente illustrato, in vendita al prezzo di 20 euro. La mostra con ingresso gratuito, resterà aperta fino al 15 settembre 2019, con il seguente orario: martedì - domenica 10 - 13 /14 -18, chiuso lunedì.

Il Castello Baron Gamba di Châtillon ospita l’esposizione Altissimi colori. La montagna dipinta: Giovanni Testori e i suoi artisti, da Courbet a Guttuso

L’esposizione è visitabile tutti i giorni, dalle 9.00 alle 19.00, fino al 29 settembre.

Tariffe: Intero 5 euro; ridotto 3 euro (studenti, comitive di minimo 25 persone e convenzioni in essere); ridotto 6-18 anni 2 euro.

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore