AMBIENTE | domenica 18 agosto 2019 18:09

AMBIENTE | 12 agosto 2019, 08:30

Monte Bianco, quale futuro? Chatrian sostiene candidatura Unesco

Monte Bianco, quale futuro? Chatrian sostiene candidatura Unesco

"ll Monte Bianco è una montagna simbolo che può diventare il simbolo della montagna: come comunità, abbiamo le carte in regola per giocarci tutte le chance perché l’Unesco conceda al Monte Bianco di entrare a far parte della sua grande famiglia". Albert Chatrian, assessore regionale all'Ambiente ha assicurato così il sostegno alla candidatura a Patrimonio dell'Unesco.

l Oltre alla bellezza naturale, la Valle d’Aosta possiede un’identità forte e radicata nel territorio, una storia e una cultura che legano strettamente i valdostani al territorio montano.

"Mai come in questo momento - ha ricordato Chatrian -  la montagna è legata a situazioni e a nuove dinamiche che sono la conseguenza dei ai cambiamenti climatici: dobbiamo essere in grado di introdurre tutte le misure tecnologicamente avanzate per monitorare i cambiamenti della montagna e creare le condizioni ideali per rendere più resiliente il territorio".

(nella foto da sn: il Consigliere regionale Jean Barocco, Messner e l'assessore Chatrian)

L’appuntamento con Messner è stato uno dei primi momenti di dibattito sul tema. L’intenzione della Regione è di farne seguire altri per lanciare, partendo dalla vetta dell’Europa, messaggi importanti per tutte le comunità che legano il proprio presente e il proprio futuro alla montagna.

L’Assessore all’Ambiente, Risorse naturali e Corpo forestale Albert Chatrian ha partecipato nella mattinata di oggi, domenica 11 agosto, all’incontro Monte Bianco, quale futuro?, che si è svolto nella Sala verticale di Skyway Monte Bianco, nella stazione del Pavillon, a Courmayeur

Al dibattito, accanto all’Assessore regionale Chatrian, oltre al sindaco di Courmayeur Stefano Miserocchi e all’Assessore comunale al Turismo Ivan Parasacco, è intervenuto l’alpinista Reinhold Messner. Argomento principale dell’incontro: la candidatura del Monte Bianco a entrare a far parte della lista dei beni tutelati dall’Unesco e delle sfide che la montagna deve affrontare per fronteggiare i cambiamenti climatici.

red. pol./ip

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore