EVENTI E APPUNTAMENTI | domenica 17 novembre 2019 17:11

EVENTI E APPUNTAMENTI | 01 agosto 2019, 14:55

Dal 13 al 15 settembre torna il Premio giornalistico Subito Gressoney

Dal 13 al 15 settembre torna il Premio giornalistico Subito Gressoney

Porterà nel villaggio walser di Gressoney-Saint-Jean le più importanti firme del giornalismo italiano, il Premio Subito Gressoney organizzato dal 13 al 15 settembre prossimi. Giunto alla quarta edizione, il premio l'anno scorso fu vinto da Diego Bianchi, il conduttore del programma televisivo di La7 Propaganda Live.

Il progetto è curato da Daniele Bellasio, Direttore Comunicazione dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, Samanta Chiodini, autrice TV, Emma Lanfranchi, copy, Francesca Milano, social media editor e giornalista de Il Sole 24 Ore e dal giornalista Angelo Pannofino.

'Come si scrive Gressoney' è il titolo scelto per l’edizione 2019, la scrittura è opporre creatività a regole, già Calvino sapeva che un romanzo è sempre un algoritmo e per questo non solo prevedeva, ma auspicava, computer scrittori, poeti, cronisti.

Oggi scrivere per un quotidiano tradizionale è diverso da scrivere per un sito web, per il testo da leggere in radio o tv, per un podcast? Scrivere la sceneggiatura di un film come è diverso da una serie tv, o da un docudrama che da un reportage arrivi in teatro? E in che modo una poesia differisce nella scrittura da una canzone? E siamo sicuri che un algoritmo sia matematica e non arte, sia un codice numerico e non un'opinione aperta? Il Premio Subito dedica alla scrittura una serie di incontri aperti al pubblico con giornalisti, autori, scrittori che discuteranno di scrittura, anzi di scritture, ieri, oggi, domani.

Da venerdì 13 a Gressoney-Saint-Jean sono attesi tra gli altri Gianni Riotta e Paola Peduzzi che sabato sera sarà premiata quale vincitrice del Premio alla presenza delle istituzioni locali.

fa.ma.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore