FEDE E RELIGIONI | sabato 24 agosto 2019 19:04

FEDE E RELIGIONI | 31 luglio 2019, 00:10

OGGI mercoledì 31 luglio saint Germain saint Ignace de Loyola

“Pregate perché l'Europa torni a essere il sogno dei padri fondatori. Un politico non deve mai seminare odio e paura, ma speranza”. (Papa Francesco)

OGGI mercoledì 31 luglio saint Germain saint Ignace de Loyola

AGENDA DEL VESCOVO DI AOSTA MONS. FRANCO LOVIGNANA

Giovedì 1° agosto Vescovado - mattino Udienze

Martedì 6 agosto Vescovado - mattino Udienze

Valtournenche - ore 18.00S. Messa per la Festa patronale della Villa del Seminario

Mercoledì 7 agosto Vescovado - mattino Udienze

Venerdì 9 agosto Vescovado - mattino Udienze

Sabato 10 agosto Cattedrale - Pont Suaz - ore 6.00 Pellegrinaggio mensile a N.-D. de Pitié

Domenica 11 agosto Challand-Saint-Victor - ore 10.00 S. Messa per 44 e Rencontre Valdôtaine

Giovedì 15 agosto Cattedrale - ore 10.30 S. Messa per la solennità dell'Assunta

Cattedrale - ore 17.00 Vespri

Martedì 20 agosto Vescovado mattino Udienze

Giovedì 22 agosto Aosta, Istituto San Giuseppe - ore 18.30 Riunione Équipe #IO PARTECIPO

Venerdì 23 agosto Vescovado-mattino Udienze

Domenica 25 agosto Gaby, Santuario di Voury Pellegrinaggio diocesano

Martedì 27 agosto Aosta - Pomeriggio e sera Incontro con Mons. Orazio Piazza e preti e seminaristi della diocesi di Sessa Aurunca

Giovedì 29 agosto - martedì 3 settembre Pellegrinaggio diocesano a Lourdes

*Le Messager Valdotain ricorda mercoledì 31 luglio saint Germain saint Ignace de Loyola

La Chiesa San Germano d’Auxerre Vescovo

Germano nacque ad Auxerre in una famiglia di grandi proprietari terrieri. Studiò le arti liberali e poi andò a Roma per acquisire il dottorato in Diritto ed esercitare la professione di avvocato. In seguito, tornato in Francia, divenne governatore della Provincia Lionese Quarta, cui apparteneva Auxerre. Alla morte del vescovo della città sant'Amatore il clero, la nobiltà e il popolo acclamarono Germano. Ceduti tutti i suoi averi ai poveri, durante il suo episcopato diede prova di uno stile di vita umile e austero, rianimò la vita monastica in Gallia e fu protagonista di importanti opere di pacificazione tra popolazioni in conflitto. In Inghilterra, inviato dal papa Celestino I, Germano combatté con successo l'eresia pelagiana e si adoperò in una fruttuosa opera di diffusione della fede cristiana. Morì in missione diplomatica a Ravenna nel 448. Il suo corpo fu immediatamente riportato ad Auxerre. Si racconta che quando il corteo funebre, arrivato a Vercelli entrò nella locale cattedrale, le candele che erano spente si accesero da sole tutte insieme. Il culto di san Germano culto presto si diffuse in tutta la Gallia.

Il sole sorge alle ore 5,58 e tramonta alle ore 21,02.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore