Salute in Valle d'Aosta | domenica 22 settembre 2019 04:34

Salute in Valle d'Aosta | 25 luglio 2019, 21:13

Siglato l’accordo sindacale sulla progressione economica orizzontale per il personale del comparto

Il Direttore amministrativo Marco Ottonello soddisfatto per la firma del contratto

Il Direttore amministrativo Marco Ottonello soddisfatto per la firma del contratto

La Direzione strategica dell’Azienda USL  e le Organizzazioni Sindacali del Comparto hanno siglato, mercoledì 24 luglio 2019, un’integrazione all’accordo sindacale del dicembre 2018 riguardante la progressione economica orizzontale, le cosiddette fasce di merito, del personale dipendente per l’anno 2018.

“L’accordo – precisa il Commissario, Angelo Pescarmona – promosso dalla direzione aziendale, si inserisce nel percorso intrapreso dall’Azienda, a partire dalla scorso anno, di valorizzazione e incentivazione del personale dipendente, sottese ad un percorso di carriera basato sul merito”.

L’accordo è stato siglato alla luce degli esiti della procedura valutativa dei dipendenti potenzialmente interessati alla progressione economica (complessivamente 460 operatori), collocati validamente nelle graduatorie di merito, attualmente in via di formalizzazione, che hanno riportato la sufficienza qualificata nella scheda individuale di valutazione per l’anno di riferimento.

“La direzione – aggiunge il Direttore amministrativo, Marco Ottonello – trovando il pieno consenso delle parti sociali, ha proposto la rideterminazione delle risorse contrattuali destinate alle progressioni economiche nella misura di circa 414.000 euro, al fine di premiare non solo una parte, ma la totalità degli idonei”.

Il nuovo accordo assumerà efficacia solo dopo la certificazione da parte del Collegio Sindacale, previa determinazione in via definitiva dei fondi contrattuali disponibili.

red. eco.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore