SANITÀ, SALUTE E STARE BENE | lunedì 21 ottobre 2019 08:07

SANITÀ, SALUTE E STARE BENE | 23 luglio 2019, 00:10

Presidio dei sindacati per dire basta alle lunghe liste d'attesa

Presidio delle organizzazioni sindacali valdostane oggi martedì 23 luglio davanti all'ospedale Parini. La Regione deve intervenire in fretta, le malattie non aspettano!

Presidio dei sindacati per dire basta alle lunghe liste d'attesa

Spi Cgil, FNP Cisl, Ssvt Retraites, Uil Pensionati tutti uniti per dire NO ALLE LUNGHE LISTE D'ATTESA. Sarà un no eclattante con un presidio e volantinaggio MARTEDÌ 23 LUGLIO ALLE 7.30 davanti all'ospedale Parini.

Chi ha detto che i soldi non possono comprare la salute? Da un recente monitoraggio effettuato dalla Regione sulle liste d'attesa, il 36% delle prestazioni hanno tempi critici.

"Le stesse - spiegano i sindacati - si ottengono quasi subito a pagamento in regime intramoenia o da privati. La Valle d'Aosta detiene il primato per la spesa sanitaria privata tra le più alte d'Italia, 798 euro pro capite".

Per questo motivo SPI Cgil, FNP Cisl, SAVT Retraites, UIL Pensionati saranno in prima linea per dire NO ALLE LUNGHE LISTE D'ATTESA con un presidio e volantinaggio MARTEDÌ 23 LUGLIO ALLE 7.30 davanti all'ospedale Parini.

“Chiediamo quindi – scandiscono i sindacati - che si attivi una commissione di verifica delle liste d'attesa con la presenza delle Organizzazioni Sindacali e delle associazioni degli utenti. Si potenzi la sanità pubblica con maggior investimenti su personale e su attrezzature. Che si ampli l'orario di apertura degli ambulatori anche il sabato. Che il diritto alla salute sia garantito a tutti indipendentemente dalla disponibilità economica”.

red. san.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore