ATTUALITÀ ECONOMIA | sabato 24 agosto 2019 19:04

ATTUALITÀ ECONOMIA | 20 luglio 2019, 10:06

Lo stabilimento ex Feletti a una multinazionale olandese

Lo stabilimento ex Feletti a una multinazionale olandese

Una società italiana da poco costituita e parte della multinazionale 'Ortu holding' con sede in Olanda si è aggiudicata in via provvisoria, per due milioni e 600 mila euro, lo stabilimento della ex Feletti di Pont-Saint-Martin.

Il capannone e i macchinari erano stati messi in vendita dopo il fallimento della Cioccolato Valle d'Aosta spa, che lo aveva acquistato nel 2016 con i 3 milioni e 950 mila euro di mutui erogati da Finaosta, sul quale la Corte dei conti ha avviato un procedimento.

"Informalmente la società ha comunicato la volontà di ristrutturare lo stabilimento, di far ripartire la produzione con sollecitudine, stimando un impiego di almeno 20-30 persone". ha spiega all'Ansa il curatore, il commercialista torinese Filippo Canale.

Sempre secondo l'Ansa, se l'operazione andrà a buon fine, si può stimare che sarà soddisfatto oltre il 50 per cento del credito di Finaosta. Fino al 29 luglio prossimo possono essere presentate altre offerte, con un rialzo minimo del 10 per cento.

i.d. - ansa-rava

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore