Consiglio Valle | martedì 20 agosto 2019 23:33

Consiglio Valle | 18 luglio 2019, 15:13

Sara Favre presidente Osservatorio contro la criminalità organizzata

Sara Favre

Sara Favre

Monitorerà e preverrà, come mai prima d'ora era stato fatto, i rischi di infiltrazioni mafiose e criminali in seno alla pubblica amministrazione.

A due mesi dalla riunione organizzativa, si è insediato ieri nel Comune di Aosta l'Osservatorio comunale permanente per la legalità e la lotta alla criminalità organizzata, istituito lo scorso aprile dall'assemblea civica.

Per volere del consigliere comunale Vincenzo Caminiti (gm minoranza) nel novembre del 2017 il Consiglio comunale aveva approvato una mozione che ne prevedeva  l'istituzione. L'organismo è presieduto da Sara Favre, presidente del Consiglio comunale. Ne fanno parte i rappresentanti delle forze dell'ordine, il segretario generale del Comune e responsabile anticorruzione e trasparenza, i sindacati, l'Usl e l'associazione libera, un rappresentante della Giunta e tre consiglieri comunali (due di maggioranza e uno di minoranza).

"Sono emersi diversi spunti interessanti per quanto riguarda le tematiche da trattare - siega Favre - e si è provveduto a definire in maniera chiara il perimetro d'azione dell'Osservatorio"

red. pol.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore