/ ECONOMIA

ECONOMIA | 16 luglio 2019, 17:10

Un successo il secondo Investor Day alla Pepinière di Aosta

Un successo il secondo Investor Day alla Pepinière di Aosta

Una sala affollata della Pépinières di enterprises di Aosta ha fatto da cornice, nella giornata di lunedì 15 luglio, alla seconda edizione dell’Investor Day, organizzato dalla stessa Pepinière quale ente gestore degli incubatori d'impresa.

I lavori sono stati  avviati dall’assessore regionale alle Finanze,  Renzo Testolin che ha sottolineato “l'importanza di questi momenti per fare conoscere il mondo delle start up valdostane e permettere il loro confronto e apertura al panorama italiano ed internazionale”.  

La giornata dell’Investitor Day è stata dedicata allo sviluppo della rete tra il mondo degli investitori italiani e le start-up insediate ad Aosta e Pont Saint Martin, come ha illustrato l’Hub manager Daniele Cattaneo. 

Ospite d’onore è stato Marco Gay, amministratore delegato di Digital Magics, l’unico incubatore nazionale ad essere attualmente quotato in borsa.

“Le start up sono aziende che nascono per innovare segmenti di mercato. In Italia sono diffuse su tutto il territorio nazionale -  ha spiegato Gay - meritano il massimo della considerazione perché presentano numeri di rispetto; risultano 10 mila aziende con 55 mila addetti e con un movimento economico di circa 70 miliardi di euro”.   

Durante  l’evento  gli imprenditori hanno avuto l’opportunità di presentare le loro idee, eccellenze dell’innovazione valdostana, allo scopo di creare relazioni con professionisti qualificati e di alto profilo in grado di poter far crescere e sviluppare la loro azienda.

val. pra.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore