/ CRONACA

CRONACA | 16 luglio 2019, 08:44

In arrivo quattro nuovi agenti al carcere di Brissogne

Una protesta del sindacato di Polizia penitenziaria Osapp di fronte al carcere di Brissogne nel settembre 2017

Una protesta del sindacato di Polizia penitenziaria Osapp di fronte al carcere di Brissogne nel settembre 2017

Scarse ma meglio di un dito in un occhio, le forze fresche in arrivo al carcere di Brissogne affollato di detenuti ma depotenziato quanto a organico.

Dei 1162 nuovi agenti di Polizia penitenziaria in servizio dal prossimo 31 luglio, infatti, quattro sono destinati alla Valle.

Una quota che non esaudisce la richiesta di personale avanzata dai sindacati della PolPen, mentre altri 107 poliziotti andranno a lavorare nei carceri piemontesi e liguri, ovvero nel distretto in cui è inserita la nostra regione.

“Diamo seguito all'impegno preso come Movimento 5 stelle Valle d'Aosta - sottolinea la deputata valdostana Elisa Tripodi, che vede il bicchiere mezzo pieno - per cui insieme al capogruppo in Consiglio regionale, Luciano Mossa, avevamo accolto le istanze riguardanti la carenza di personale".

p.g.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore