Dai comuni | martedì 22 ottobre 2019 01:31

Dai comuni | 12 luglio 2019, 09:00

Donnas: Medici e pazienti finiti in un seminterrato

Donnas: Medici e pazienti finiti in un seminterrato

Da qualche mese si verificano disagi agli utenti che usufruiscono dei servizi ambulatoriali. Infatti gli ambulatori medici comunali che sono stati spostati nel seminterrato della sala polivalente di via Binel. Come scrive La voués dé Dounah, la news letter del gruppo Libertà e Partecipazione, del Consiglio comunale di Donnas, "i problemi sono sorti nel momento in cui sono iniziati gli interventi di ampliamento degli ambulatori medici, un progetto che è bene specificare si era già promosso nella scorsa legislatura, ma che poi è stato tenuto per anni fermo in un cassetto".

In quei locali, già di per sè angusti, spesso, a causa del sovraffollamento, i pazienti si sono trovati a dover sostare in piedi, addirittura sulle scale esterne quindi sotto le intemperie o il sole cocente, una situazione a nostro avviso preoccupante visto che a recarsi dal medico ci sono principalmente persone "vulnerabili" come anziani e bambini.

"Riteniamo - spiegano i Cnsiglieri di minoranza - che il Comune avrebbe dovuto siglare una convenzione con il Poliambulatorio per avere dei locali idonei e non obbligare medici e pazienti a sostare in un seminterrato con pochi posti a sedere. In risposta il Sindaco ha detto che l'amministrazione era ed è conscia che lo spostamento previsto, fino al termine dei lavori, se tutto procede bene e senza intoppi programmato per il prossimo autunno, avrebbe creato qualche disagio alle utenze, ma che si ritiene certo della comprensione da parte dei cittadini".

Ma non è stata presa in considerazione nemmeno la proposta di trasferire il locali al Poliambulatorio con buona pace dei cittadini.

Nella foto: Annalisa Fantolin, Fabio Marra, Lea Costabloz e Paola Dalle del gruppo Partecipazione e Libertà.

 

red. el.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore