AMBIENTE | mercoledì 23 ottobre 2019 15:45

AMBIENTE | 10 luglio 2019, 12:15

Aosta: Selva oscura in via Carabel (FOTO GALLERIA)

L’assessore Luca Girasole impegnato a valorizzare gli orti cittadini. Oggi ha compiuto un sopralluogo nei pressi del cimitero

Le foto sono più che eloquenti. L'assessore Girasole nel sopralluogo. Nella galleria la selva di via Carabel

Le foto sono più che eloquenti. L'assessore Girasole nel sopralluogo. Nella galleria la selva di via Carabel

 C’è una zona di Aosta che pare essere dimentica dai cittadini ma soprattutto dall’Amministrazione comunale e dal sindaco Centoz. Si tratta di un’area ad ovest di via Croce di Città e ad est di via Monte Solarolo. Le foto sono più che eloquenti. Nella zona insiste anche un’area destiana da orti cittadini. Si tratta di una porzione di città che ben si adatterebbe a dare nuovo impulsi agli orti cittadini e creare un polmone verde da detinare a parco urbano.

Con ogni probabilità l’assessore Luca Girasole è al lavoro per eliminare un’altra bruttura.

Nel frattempo, l’assessore ha compito oggi un sopralluogo negli orti lungo la ferrovia all’altezza del cimitero che sono stati assegnati a numerosi cittadini.

Indipendentemente da tutti gli aspetti alimentari gli orti cittadini, come spiega l’assessore Girasole, “Gli orti urbani hanno senza dubbio un impatto molto positivo sull'ambiente: destinare aree verdi alle coltivazioni significa infatti sottrarle a possibili abusi e valorizzano l'estetica urbana”.

Introdurre e proteggere delle aree verdi nel quadro spesso desolante e dominato dall'inquinamento di alcune zone cittadine è un beneficio per il paesaggio urbano, perché sottrae alcune zone ad un destino di degrado e abbandono.

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore