ATTUALITÀ | mercoledì 21 agosto 2019 16:49

ATTUALITÀ | 09 luglio 2019, 14:21

Carabinieri evitano tentativo di suicidio

Carabinieri evitano tentativo di suicidio

Nel primo pomeriggio di ieri  i Carabinieri di Aosta sono intervenuti per un tentato suicidio salvando una giovane donna che voleva lanciarsi nelle Dora. A seguito di intervento richiesto al 112 le pattuglie, della Sezione Radiomobile e della Stazione Carabinieri di Aosta, sono intervenute in Frazione Pont Suaz di Charvensod dove era stata segnalata una giovane donna con intenti anticonservativi.

Al loro arrivo notavano una ventenne aostana seduta sul ciglio della sponda del fiume Dora, pronta a gettarsi nell’acqua che scorreva tumultuosa a causa, anche, dello scioglimento dei nevai. Il Capo Equipaggio del Radiomobile intavolava un colloquio conquistando la fiducia della donna.

Con calma e risolutezza si avvicinava di pochi centimetri alla volta giungendo ad una distanza di circa 3 metri, non smettendo mai di parlare facendo sì che la stessa si distraesse. Gli altri militari, pronti ad intervenire, provvedevano al supporto. Quando il Capo equipaggio notava che la ragazza girava la testa dalla parte opposta alla sua, coglieva l’occasione e con un balzo, anche a rischio della propria incolumità, abbracciava la donna, la bloccava a terra e, con modi fraterni, la consolava. Gli altri militari, prontamente accorsi, fornivano l’aiuto necessario a mettere in sicurezza la giovane.

info carabinieri

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore