Eccellenze Valdostane | sabato 24 agosto 2019 19:07

Eccellenze Valdostane | 05 luglio 2019, 14:03

La gastronomia sposa il territorio con 'Non Solo Show Cooking in Valle d'Aosta'

La gastronomia sposa il territorio con 'Non Solo Show Cooking in Valle d'Aosta'

Torna nei mesi di luglio e agosto l’iniziativa 'Non Solo Show Cooking in Valle d’Aosta – Chef au Marché' con sei appuntamenti sul territorio e una serata di presentazione al Castello di Aymavilles il 12 luglio.

L’iniziativa, organizzata in collaborazione con Coldiretti Vda, l’Unione Cuochi valdostani, Slow-food VdA e il supporto logistico dei Comuni in cui si svolgeranno gli appuntamenti in calendario, ha lo scopo di promuovere e valorizzare i prodotti del territorio tramite la realizzazione di finger food e piatti d’eccellenza offerti in degustazione con abbinamento di vini locali, e il mercato dei prodotti agricoli, agroalimentari e vitivinicoli della regione. Ogni appuntamento esporrà un focus sulle diverse filiere, con la presentazione e l’illustrazione dei prodotti DOP, DOC e PAT utilizzati, e il coinvolgimento di tecnici del settore e dei produttori di volta in volta coinvolti.

La collaborazione instaurata dalla Regione con l’Unione regionale Cuochi Valle d’Aosta, sancita da una sottoscrizione di un Protocollo di intesa finalizzato a valorizzare il profondo legame tra il mondo della cucina professionale e il comparto agricolo e agroalimentare locale, nonchè la sinergia con i produttori che partecipano al mercato di Coldiretti VdA, daranno modo di apprezzare le eccellenze del territorio a partire dalla produzione sino alla cucina.

La serata di presentazione al Castello di Aymavilles, con possibilità di visita delle sale interne, rappresenta inoltre un’opportunità per valorizzare il binomio prodotto/territorio in un contesto culturale interessante e nuovo.

Cento posti a sedere, senza prenotazione, saranno dedicati a coloro che vorranno degustare gratuitamente e esprimere una valutazione dei piatti proposti e dei relativi abbinamenti con i vini.

Di seguito il programma

Sabato 20 luglio, a Cogne, Dolci contrasti: Valle d’Aosta Jambon de Bosses DOP, insaccati di tradizione e mécoulen,, Chef Vanja Covili Faggioli, Hotel Miramonti – Cogne. Mercatino dalle ore 10 alle ore 19

Sabato 27 luglio, a Issogne, Sapori d’antan: Valle d’Aosta Fromadzo DOP, Valle d’Aosta Lard d’Arnad DOP e burro, Chef Giovanni Paladini - Ristorante Al Maniero – Issogne. Mercatino dalle ore 10 alle ore 19

Martedì 30 luglio, Aosta, Convento della Congregazione delle Suore di S. Giuseppe, Via Anfiteatro Lou Courtì arriva in città: ortaggi e formaggi di capra, Chef Giuseppe Giuliani - Ristorante Giuliani Al Duca d'Aosta. Mercatino dalle ore 15.30 alle ore 19

Venerdì 2 agosto, Valtournenche, Alla corte della Regina: Fontina DOP, latte e reblec, Chef Danilo Salerno - Ristorante La Maison Du Coq Rouge – Valtournenche. Mercatino dalle ore 10 alle ore 19

Giovedì 8 agosto, Gressoney-La-Trinitè, Dolci sfumature: miele, brossa e séras, Chef Giuseppe Cardullo - Ristorante Romantik Hotel Jolanda Sport – Gressoney La  Trinité. Mercatino dalle ore 10 alle ore 19

Lunedì 19 agosto, Pré-St-Didier, Tradizioni di montagna: pan ner, mele e génépy; Chef Katia Caracciolo - Hotel Bucaneve – Pré-Saint Didier. Mercatino dalle ore 15 alle ore 19

In occasione dell’appuntamento del 30 luglio, ad Aosta, presso la sede della Congregazione delle Suore di S.Giuseppe, verrà premiato il vincitore valdostano del Concorso Oscar Green, promosso da Coldiretti Giovani Impresa, giunto alla 13esima edizione, che ha come finalità quella di valorizzare il lavoro di tanti giovani che hanno scelto per il loro futuro l’Agricoltura.

Il Concorso intende promuovere l’agricoltura sana del nostro Paese che ha come testimonial le tante idee imprenditoriali innovative di giovani agricoltori che hanno saputo coniugare tradizione e innovazione, con particolare riguardo alla tutela e all’arricchimento del territorio.

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore