/ POLITICA

POLITICA | 04 luglio 2019, 17:35

Per RC un esordio in maggioranza carico di soddisfazione

Chiara Minelli

Chiara Minelli

«Il parere positivo espresso a larga maggioranza dalla quarta Commissione consiliare consiliare sul Programma strategico di interventi per la ferrovia è un fondamentale passo avanti nelle iniziative per l'ammodernamento della ferrovia valdostana.» La Consigliera di Rete Civica-Alliance Citoyenne Chiara Minelli esprime così la propria soddisfazione per l'approvazione dell'atto avvenuta nel pomeriggio di oggi, giovedì 4 luglio 2019.

E aggiunge: «Il Programma, previsto dalla legge regionale 22/2016, è arrivato in Commissione con due anni di ritardo, ma ora finalmente è stato esaminato ed approvato e andrà all'esame dell'Aula nelle prossime settimane. Il “Programma strategico” contiene delle scelte di rilevante importanza. La tratta Ivrea-Aosta sarà elettrificata, ponendo fine alle rotture di carico ad Ivrea e adeguando la linea agli standard nazionali. Le percorrenze fra Aosta, la Bassa Valle, Ivrea e Torino saranno velocizzate. Obiettivo del Programma strategico è di collegare Aosta con Torino Porta Susa in 1h30 contro le oltre due ore attuali.»

«La tratta Aosta/Pré-Saint-Didier verrà riaperta e il Programma prevede di arrivare con le rotaie fino ai piedi del Monte Bianco, alla partenza dello SkyWay - prosegue la Consigliera Minelli -. Un'opera di rilevante interesse per il trasporto pubblico locale, ma anche per la fruizione turistica. Quello dell'ammodernamento della ferrovia è il grande progetto del prossimo decennio con investimenti complessivi, fra le due tratte, di oltre 300 milioni di euro in gran parte a carico dello Stato e di Rete Ferroviaria Italiana.»

red. pol.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore