Governo Valdostano | martedì 20 agosto 2019 23:23

Governo Valdostano | 03 luglio 2019, 14:04

Parte dal rispetto degli orari, la riorganizzazione della ferrovia valdostana

Parte dal rispetto degli orari, la riorganizzazione della ferrovia valdostana

"L'obiettivo è la puntualità e intendiamo lavorare su questo, nonostante le varie difficoltà". Così l'assessore regionale ai Trasporti, Luigi Bertschy, è intervenuto questa mattina nell'aula del Consiglio Valle dopo l'approvazione all'unanimità di una mozione - presentata dal gruppo Rete Civica - sulla riorganizzazione degli orari dei servizi ferroviari. Il testo impegna l'assessore "ad agire affinché la riorganizzazione degli orari dei servizi ferroviari prevista dal Piano regionale dei trasporti coniughi la sistematicità e la regolarità con la rapidità dei collegamenti, garantendo una riduzione dei tempi rispetto agli attuali orari"; inoltre "chiede di prevedere nel Piano tutti gli interventi infrastrutturali necessari al raggiungimento di questo obiettivo".

Per Bertschy (foto a lato) "sarebbe interessante definire il tempo di viaggio non solo da stazione a stazione, ma dal luogo di partenza (anche da una valle laterale) al punto di arrivo. Dobbiamo rendere il servizio dei trasporti appetibile e rispettoso delle esigenze dell'utenza: in questo senso, occorre rendere più efficiente l'integrazione tra ferrovia e pullman, rendendoli servizi complementari."

Importante anche la definizione di un programma di servizi che renda percorribile almeno in un'ora e 40 minuti la tratta Aosta-Torino.

red. pol.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore