/ POLITICA

POLITICA | 30 agosto 2019, 14:57

GIUNTA REGIONALE: IL COMUNICATO

GIUNTA REGIONALE: IL COMUNICATO

La Giunta regionale si è riunita sotto la presidenza di Antonio Fosson. Questi i principali provvedimenti adottati:

PRESIDENZA DELLA REGIONE

L’Esecutivo ha approvato una convenzione per l’utilizzo, da parte dell’Agenzia regionale per le erogazioni in agricoltura della Regione autonoma Valle d’Aosta (AREA VdA), di graduatorie della Regione per l’assunzione di personale.Il Governo della Regione ha deciso di aderire alla Campagna nazionale di informazione e sensibilizzazione contro le truffe e i raggiri agli anziani denominata Più sicuri insieme, promossa dall’Associazione Nazionale Anziani e Pensionati di Confartigianato, in collaborazione con il Ministero dell’Interno. Il primo appuntamento sul territorio è in programma per lunedì 16 settembre a Palazzo regionale.La Giunta regionale ha nominato  Amedeo Maria Parini  quale revisore legale del Comitato regionale per la gestione venatoria, per il triennio 2019/2022. 

AMBIENTE, RISORSE NATURALI E CORPO FORESTALE

Il Governo regionale, su proposta dell’Assessore all’Ambiente, Risorse naturali e Corpo forestale, ha esaminato il disegno di legge che stabilisce le “Misure di prevenzione e di intervento concernenti la specie lupo, ai sensi dell’articolo 16 della direttiva 92/43/CEE del Consiglio, del 21 maggio 1992, relativa alla conservazione degli habitat naturali e seminaturali e della flora e della fauna selvatiche”. Il provvedimento sarà ora trasmesso al Consiglio regionale.La Giunta regionale, su proposta dell’Assessore all’Ambiente, Risorse naturali e Corpo forestale di concerto e di concerto con il Presidente della Regione e  l’Assessore al Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali  ha approvato lo schema della Carta di Courmayeur per gli Eventi Sportivi Sostenibili, concedendo, contestualmente, un patrocinio non oneroso per l’iniziativa di presentazione della stessa, in programma il 7 settembre 2019, e per l’iniziativa denominata EcoloTor, in programma dal 6 al 15 settembre a Courmayeur.La Carta di Courmayeur per gli Eventi Sportivi Sostenibili nasce dall’esigenza di affermare l’importanza della salvaguardia dell’ambiente e dalla necessità di adottare obiettivi atti a rendere ecologicamente sostenibili eventi temporanei che portino le persone a diretto contatto con elementi naturali quali manifestazioni sportive, in special modo quelle outdoor, promuovendo una cultura sportiva basata su sostenibilità e circolarità nell’impiego delle risorse naturali, di cui tenere conto in fase di programmazione, pianificazione e gestione degli eventi sportivi.La Carta si configura quindi come un impegno per promuovere e realizzare eventi che sviluppino le diverse fasi di attuazione delle manifestazioni con lo scopo di mitigare l’impatto ambientale e incrementare gli effetti positivi delle pratiche attuate, adottando una chiara definizione, che sia comune e ufficiale, di eventi sportivi sostenibili.Laddove poi gli eventi sportivi si svolgano in ambito montano, la Carta considererà la vulnerabilità del territorio alpino e montano rispetto agli impatti dei cambiamenti climatici, elaborando specifiche strategie, politiche e misure di mitigazione e di adattamento.Il documento sarà sottoscritto da un rappresentante del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, da un rappresentante della Regione autonoma Valle d’Aosta e dal Sindaco del Comune di Courmayeur.Il primo evento sportivo durante il quale sarà data attuazione di quanto sottoscritto con la Carta sarà il Tor des Géants®, che attraverserà il territorio di 34 Comuni valdostani dall’8 al 15 settembre 2019, e che prevedrà al suo interno una specifica declinazione ecologica denominata EcoloTor, per la quale la Regione ha quindi concesso un patrocinio non oneroso. 

AFFARI EUROPEI, POLITICHE DEL LAVORO, INCLUSIONE SOCIALE E TRASPORTI

La Giunta regionale ha autorizzato la SVAP Società Cooperativa all’effettuazione di un servizio di trasporto sperimentale nel sub-bacino “Centro Valle”, di collegamento tra Aosta ed il Comune di Quart (Villair), dal 9 settembre 2019 al 30 aprile 2020, nei soli giorni feriali, per un totale di 195 giornate di esercizio, per una percorrenza complessiva pari a 16 mila 672,5 km. Per l’espletamento del servizio, è stata riconosciuta alla SVAP un corrispettivo di 2,369 euro/km, pari al corrispettivo dei servizi sub-urbani ad alta velocità commerciale, per una spesa complessiva pari a 21 mila 166,42 euro per l’anno 2019 e a 22 mila 506,16 per l’anno 2020, somma quest’ultima ancora solo indicativa in attesa dell’aggiornamento dei corrispettivi. 

ISTRUZIONE, UNIVERSITA’, RICERCA E POLITICHE GIOVANILI

La Giunta regionale ha approvato il Piano triennale di prevenzione della corruzione e per la trasparenza delle Istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado dipendenti dalla Regione Valle d’Aosta per il periodo agosto 2019-luglio 2021.In particolare, il responsabile della prevenzione e della corruzione (RPC) è individuato nel Sovraintendente agli Studi della Valle d’Aosta, che coordina la “rete dei referenti” costituita dai dirigenti delle istituzioni scolastiche, anche in qualità di Responsabili della trasparenza delle singole istituzioni. Il Piano si pone quale strumento per l’individuazione di misure concrete, da realizzare con certezza e da vigilare quanto ad effettiva applicazione e ad efficacia preventiva della corruzione.L’Esecutivo, su proposta dell’Assessora all’Istruzione, Università, Ricerca e Politiche giovanili e di concerto con il Presidente della Regione, ha approvato lo schema di contratto di servizio con la Società di Servizi Valle d’Aosta S.p.A. per l’erogazione del servizio di assistenza e sostegno, anche educativo, agli studenti con disabilità frequentanti le istituzioni scolastiche e educative della Regione, comprese le scuole secondarie di secondo grado paritarie, per l’anno scolastico 2019/2020, per una spesa complessiva di 4 milioni 274 mila euro.Il servizio prevede l’impiego di 118 operatori di sostegno a 36 ore settimanali,  per un monte ore complessivo pari a 4 mila 248 ore settimanali.Il Governo della Regione ha approvato le Linee guida per l’applicazione del protocollo d’intesa per l’attività di individuazione precoce dei casi sospetti di disturbo specifico dell’apprendimento. Le Linee guida, elaborate dal Comitato Scientifico sui Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA), sono state applicate in forma sperimentale nell’anno scolastico 2018/2019 registrando una risposta corale e partecipativa delle istituzioni scolastiche, sia ai questionari on line sia ai due incontri in presenza, a dimostrazione che il documento rappresenta l’esito di un lavoro sinergico e costruttivo che ha coinvolto negli anni numerosi insegnanti.Per questo motivo, il documento è stato adottato in via definitiva. 

OPERE PUBBLICHE, TERRITORIO E EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA

La Giunta regionale ha approvato gli interventi relativi alla sistemazione della strada di accesso in destra orografica alla diga di Beauregard, nel Comune di Valgrisenche, per un importo presunto di 125 mila euro.L’Esecutivo ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica dei lavori di illuminazione stradale della galleria “Ronc” al km 12+835 della strada regionale n. 47 di Cogne, per un importo complessivo di 500 mila euro. 

SANITA’, SALUTE E POLITICHE SOCIALI

Le Gouvernement régional a octroyé une subvention de 2 mille 116 euros au maximum à Ente Nazionale per la Protezione e l’Assistenza dei Sordi Onlus, dont le siège est à Rome, pour la réalisation, durant l’année 2019, de l’initiative «25° Anniversario Comitato Giovani Sordi Italiani», qui aura lieu en Vallée d’Aoste du 13 au 15 septembre 2019.L’Esecutivo regionale  ha deciso di sospendere l’efficacia della deliberazione della Giunta regionale 1466 del 26 novembre 2018 recante: “Approvazione dei requisiti minimi strutturali e organizzativi dei servizi socio-educativi e socio-assistenziali a favore delle persone con disabilità, resi da soggetti pubblici e privati e approvazione del relativo sistema tariffario, a decorrere dal 1° gennaio 2019” e di dare atto che continueranno a trovare applicazione le precedenti deliberazioni della Giunta regionale nn. 2213/2006, 3916/2007 e 626/2014 relative ai predetti requisiti.  L’Assessorato - preso atto delle difficoltà enunciate dalle cooperative che attualmente gestiscono i servizi rivolti alle persone con disabilità di adeguarsi ai requisititi minimi strutturali, organizzativi e tecnici previsti dalla dgr 1466/2018, vista l’assenza di richieste per l’accreditamento dei servizi rivolti alle persone con disabilità per i prossimi anni e considerata  l’imminente scadenza di diversi servizi – approfondirà  con le cooperative interessate le criticità presentate dall’applicazione della deliberazione 1466/2018 per poi avviare le procedure di gara per un nuovo affidamento al fine di assicurare la continuità dei servizi. 

TURISMO, SPORT, COMMERCIO, AGRICOLTURA E BENI CULTURALI

La Giunta regionale ha disposto l’acquisto di servizi volti alla definizione di un posizionamento del brand Valle d’Aosta e di un concept strategico di comunicazione a supporto della programmazione delle attività promozionali turistiche, prenotando a tale scopo la spesa di 46 mila 970 euro.L’Esecutivo ha approvato un progetto promozionale per la realizzazione e la divulgazione di produzioni televisive su canali tematici, a sostegno in particolare dell’offerta turistica outdoor della Valle d’Aosta per un importo massimo di 150 mila euro.Le Gouvernement régional a octroyé une subvention montant de 10 mille 556 euros à la chorale « Neuventse » de Nus pour la participation à des manifestations en dehors du territoire de la Vallée d’Aoste.

info regione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore