CRONACA | mercoledì 17 luglio 2019 15:25

CRONACA | 24 giugno 2019, 19:02

Autopsia per la motociclista morta lungo la strada del Colle del G.S. Bernardo

Autopsia per la motociclista morta lungo la strada del Colle del G.S. Bernardo

Il pm Carlo Introvigne ha disposto l'autopsia per stabilire le cause della morte di Fabienne Carrier, la donna di 54 anni dell'Alta Savoia (Francia) morta in un incidente stradale avvenuto domenica 24 giugno lungo la strada del colle del Gran San Bernardo, nel comune di Saint-Rhemy-en-Bosses. L'incarico sarà affidato martedì 25 giugno al medico legale Pasquale Beltempo.

Il magistrato ha inoltre già affidato al geometra Luigi Bracci l'incarico di accertare la dinamica dell'incidente con una perizia. Dai primi accertamenti condotti dai carabinieri l'accaduto pare tuttavia chiaro agli inquirenti: sarebbe stata la motocicletta guidata dalla donna, che procedeva in salita, a invadere la corsia opposta e a scontrarsi con il suv, che scendeva dal colle, guidato da uno svizzero di 42 anni. Anche per consentirgli di partecipare all'autopsia con un proprio consulente, l'uomo è indagato per omicidio stradale.

Allo scontro ha assistito il marito della donna, che guidava un'altra moto.

ansa-rava

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore