CULTURA | domenica 22 settembre 2019 23:22

CULTURA | 23 giugno 2019, 17:00

L'Alpenfauna Museum Beck-Peccoz collezione unica al mondo

Ma.Te porta alla scoperta di armi antiche, trofei di caccia e un capriolo siberiano conservati a Gressoney Saint-Jean in una collezione unica al mondo che risale ad inizio ottocento. Appuntamento da non perdere lunedì sera 24 giugno, ore 20 su RAITREVDA dopo il Telegiornale Regionale

L'Equipe di Ma.Te a Gressoney

L'Equipe di Ma.Te a Gressoney

Fu il Barone Luigi Beck-Peccoz, discendente di una nobile famiglia walser, ad avere  questa lungimirante idea di destinare al comune di Gressoney Saint-Jean, nel  lontano 1882, tutta la sua collezione di Trofei di caccia per farne un museo.  E così i fratelli Antonio e Carlo trasferirono da Augusta in Baviera, dove risiedeva la  famiglia Beck-Peccoz, tutto il materiale oggi esposto nel Museo di Predeloasch che  però, inizialmente, fu portato nella residenza gressonara di famiglia cioè in piazza  Puro Waeg. 

Pensate che molti “palchi” esposti al Museum arrivano addirittura dalla collezione  privata del capostipite dei Beck-Peccoz, Johann Christoph, che ad inizio ottocento  era il responsabile dell’approvvigionamento dell’esercito di Napoleone e quindi …  aveva accesso ai … bottini di guerra.

Un Museo sicuramente particolare che merita una visita e … una puntata di MA.TE’  altrettanto particolare in cui, oltre a raccontarci la storia di questa struttura e del  paese in cui è inserita (Gressoney Saint-Jean), propone regole del  galateo, proverbi, e tante altre curiosità pratiche.

Appuntamento, quindi, lunedì sera 24 giugno, ore 20.00 su RAITREVDA dopo il Telegiornale Regionale per la terza puntata di MA.TE’. il Magazine du Terroir,  realizzato da LGMedia e condotto da Enzo Blessent con la collaborazione di Claudine Brunod e Ottavia Darbelley.  

red. spe.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore