Le Messager Campagnard | sabato 24 agosto 2019 19:05

Le Messager Campagnard | 20 giugno 2019, 11:00

In arrivo 600 mila euro per il sostegno all’agriturismo

In arrivo 600 mila euro per il sostegno all’agriturismo

Riapre oggi, giovedì 20 giugno, riapre il bando per la presentazione delle domande per ottenere contributi finalizzati all’avvio o allo sviluppo di attività agrituristiche, a valere sul Programma di sviluppo rurale della Valle d’Aosta 2014/20.

Il sostegno, si legge in una nota, "riguarda le spese per il recupero, la nuova costruzione o l’ampliamento di fabbricati da destinare all’attività agrituristica e per l’acquisto di arredamento per i locali. Possono accedere agli aiuti gli agricoltori e i loro coadiuvanti iscritti all’Elenco Regionale degli Operatori Agrituristici".

La disponibilità finanziaria del bando è di 600 mila euro. Le domande devono pervenire, entro il 17 settembre, allo Sportello Unico Agricoltura, alla sede di Saint-Christophe, aperto dalle ore 9 alle 14 il martedì e il giovedì e gli altri giorni su appuntamento (telefono: 0165/275420).

Il bando, con tutta le modulistica, è consultabile sul sito della Regione, nella sezione dedicata al PSR, mentre per ogni informazione è possibile contattare l’Ufficio Agriturismo al numero 0165/275214.

"Queste azioni si inseriscono nell’ambito dell’utilizzo dei fondi per sostenere il settore rurale anche in ottica turistica - afferma l’assessore  regionale al Turismo e Agricoltura, Laurent Viérin -  tra gli interventi messi in campo per incrementare l’offerta turistica sono previsti anche i contributi che permettono di avviare o sviluppare l’attività agrituristica che rappresenta una realtà sempre più consolidata e in crescente sviluppo. Questo tipo di sostegno  agli agricoltori permette di coniugare la realtà rurale e il settore turistico, divenendo un atout importante della nostra offerta turistica".

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore