/ CRONACA

CRONACA | 19 giugno 2019, 13:14

Anziana paraplegica muore dopo caduta in mare, indagata la figlia per omicidio colposo

Anziana paraplegica muore dopo caduta in mare, indagata la figlia per omicidio colposo

Le telecamere dell'impianto di sicurezza del porto di Teulada (Sud Sardegna) hanno ripreso la morte di una donna di 85 anni, Mariuccia Marika, caduta in mare con la sedia a rotelle. E proprio dopo la visione di queste immagini la figlia della donna,  Marilena Uccheddu, di 53 anni, residente ad Aosta e giunta in Sardegna per un periodo di vacanza insieme all'anziana madre, è stata iscritta per omicidio colposo nel registro degli indagati dal pm Gaetano Porcu.

Nel video, secondo quanto si apprende, si vede l'aostana, che accompagna la madre, intenta a scattare e armeggiare con il telefonino. Forse una distrazione camminando lungo la banchina che è in pendenza, e la sedia a rotelle si è mossa trascinando l'anziana donna in acqua.
Immediatamente dopo la caduta in mare alcune persone presenti si sono gettate in acqua recuperando il corpo della donna, ma non c'è stato nulla da fare. La donna è morta poco dopo per annegamento. Le indagini dei carabinieri della Stazione di Teulada e del Nucleo Operativo della Compagnia di Carbonia sono ancora in corso. La figlia è tuttora sotto choc.

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore