Dai comuni | mercoledì 13 novembre 2019 16:52

Dai comuni | 08 giugno 2019, 09:07

Pontey: La Giunta Tillier investe efficienza, sicurezza e risparmi

Diversi i punti esaminati nel corso dell’ultima seduta del Consiglio comunale di Pontey, tra i quali si segnala l’approvazione, con il voto di astensione della minoranza, del rendiconto 2018, che presenta un avanzo disponibile di 169.000 euro, al netto del fondo crediti di dubbia esigibilità, pari ad euro 74.000, e dei vincoli costituiti dalla contrazione di mutui pari ad euro 70.000

La scuola primaria André Arbenson prima degli interventi

La scuola primaria André Arbenson prima degli interventi

Ammonta a oltre 130mila euro la variazione di bilancio approvato dal Consiglio comunale di Pontey; fondi derivanti dall’applicazione di una quota dell’avanzo e da maggiori entrate costituite da: contributi regionali destinati ad investimenti e contributi nazionali previsti nel cosiddetto “decreto crescita”.

I fondi a disposizione sono stati destinati principalmente per l’illuminazione pubblica, gli asfalti, l’acquedotto e le scuole.

Spiega il Sindaco Rudy Tillier: “Il completamento e l’opportunità di realizzare nuovi interventi, tutti finalizzati ad ottenere dei risparmi di spesa per i prossimi anni, sono gli indirizzi generali che contraddistinguono la variazione di bilancio tra cui  completare l’installazione di lampade a led, potenziare l’illuminazione pubblica nelle parti di territorio attualmente non servite ed ottenere un maggior efficientamento energetico presso la scuola primaria Jean André Arbenson”.

Quest’anno i comuni valdostani beneficiano, tramite la Regione, di due opportunità di finanziamenti statali: “il primo – aggiunge Tillier - abbiamo deciso nei mesi scorsi di destinarlo al rifacimento del tratto del viale ammalorato compreso tra Place Verthuy e le scuole, i cui lavori inizieranno a breve, il secondo sarà completato entro l’inizio del prossimo anno scolastico e concerne l’immobile che ospita la scuola primaria in quanto, dall’audit energetico commissionato nell’anno 2012, è emersa una significativa dispersione energetica con conseguente aggravio dei costi”.

L’amministrazione Tillier ha poi presente la necessità “di rendere più efficiente della rete distributiva dell’acquedotto, che rimarrà, presumo, una priorità anche per gli anni futuri, ben consapevoli che si tratta di lavori che creano alcuni disagi ma che sono indispensabili e doverosi”. Infatti, proprio per questo motivo ha destinato con questa prima variazione di bilancio solamente il 25% delle disponibilità dell’avanzo “poiché vogliamo – sottolinea il sindaco - pianificare nei prossimi mesi un ulteriore intervento destinando anche delle economie di spesa che pensiamo di ottenere nel frattempo. Durante l’estate inizierà comunque un ulteriore ed importante lotto di lavori, pari a circa 500.000 euro, che interesserà le frazioni di Tsesanouva, Crétaz, Epiney, Semon e Prélaz".

Il Consiglio comunale ha infine approvato all’unanimità anche l’aggiornamento del piano di protezione civile. “E’ un obiettivo previsto nel programma di legislatura ed è importante aver adottato questo atto in quanto si tratta dello strumento fondamentale cui fare riferimento per preservare e assicurare l’incolumità pubblica e la sicurezza dell’ambiente antropizzato in caso di emergenze. A tale proposito invito la popolazione a prendere visione del piano e ad iscriversi al sistema informativo di avviso tramite Sms poiché si tratta di un’ulteriore opportunità che l’Amministrazione ha attivato da circa un anno ma che ad oggi ha avuto un adesione piuttosto esigua, conclude il Sindaco Rudy Tillier”.

red. el.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore